Articoli marcati con tag ‘sugo’

Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Le fettuccine all’Alfredo o, meglio, le mitiche “bionde” al doppio burro (come le chiamava il suo inventore) compiono 110 anni: in occasione dello speciale anniversario, il ristorante “Il vero Alfredo” , in Piazza Augusto Imperatore 30 a Roma, organizza dall’8 al 14 febbraio un festival dedicato a questo piatto. La storia delle fettuccine all’Alfredo Impastate nel semolino e condite con burro e parmigiano freschissimi, le fettuccine all’Alfredo nacquero nel 1908 nella piccola trattoria di Alfredo Di Lelio , allora in Piazza Rosa a Roma, che le cucinò la prima volta per offrire un piatto sano e nutriente alla moglie Ines, debilitata dal parto del loro primo figlio. Il piatto entrò nel menù del ristorante e riscosse subito molto successo tra i romani

Leggi di più dal post originale:
Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Scuola di cucina: polpette creative

Non abbiamo assolutamente nulla contro le tradizionali polpette di manzo fritte o al sugo, ma possiamo liberare la nostra creatività in cucina usando anche tanti altri ingredienti insoliti . Scopriamo come

Vedi il post:
Scuola di cucina: polpette creative

Primi con le seppie per tutti i gusti

Le seppie sono come il nero, stanno bene con tutto : con la pasta, con il riso, con i cereali in chicco o con le vellutate di verdure. Insomma, se si parla di primi con le seppie, ce n’è proprio per tutti i gusti . A voi l’ardua sentenza: delle ricette che vi proponiamo qual è la vostra preferita?

Continua a leggere qui:
Primi con le seppie per tutti i gusti

Pollo alla cacciatora in due varianti

Il pollo alla cacciatora è una ricetta povera di origine toscana perfetta per tutta la famiglia. Non esiste una sola versione, infatti noi vi daremo diverse varianti con ingredienti semplici e gustosi. Il risultato finale è sempre un secondo piatto saporitissimo da servire con il suo sughetto.

Continua a leggere qui:
Pollo alla cacciatora in due varianti

Tacchino, cappone, faraona: tre ricette per le carni ripiene di Natale

Capponi, faraone e tacchinelle non sono certo carni avicole che si cucinano tutti i giorni, ma a Natale invece non possono mancare. E questo perché, se gli italiani a tavola amano la tradizione (secondo una ricerca Doxa/Unaitalia 8 su 10 preferiscono le ricette della nonna a piatti dai sapori esotici, sofisticati o veg), questo vale ancora di più durante le feste natalizie

Leggi il resto qui:
Tacchino, cappone, faraona: tre ricette per le carni ripiene di Natale

Il lato salato delle nocciole ha la forma di salsa

Avete poco tempo e un po’ di nocciole in dispensa? Ecco qualche idea per trasformare questo frutto secco in una salsa che può diventare un sugo per la pasta o un condimento per la carne L’articolo Il lato salato delle nocciole ha la forma di salsa sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana

Vedi l’originale qui:
Il lato salato delle nocciole ha la forma di salsa

Pasta al sugo: 20 ricette che vi macchieranno la camicia

Spaghetti, pappardelle, bigoli, trenette, cavatelli con pomodoro, pesce, pesto, ragù e tanti altri ingredienti per preparare una pasta ricca L’articolo Pasta al sugo: 20 ricette che vi macchieranno la camicia sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Leggi il resto qui:
Pasta al sugo: 20 ricette che vi macchieranno la camicia

Tortelli ripieni all’Asiago DOP Stagionato

Che sia Fresco, Stagionato o Stravecchio , gli Altopianesi nutrono un rispetto talmente profondo per il loro formaggio che preferiscono quasi sempre consumarlo da solo. In alternativa, lo Stravecchio è utilizzato comunemente come  sostituto del Parmigiano , ideale da grattugiare su tutti i piatti, carni comprese. Lo Stagionato Vecchio Prodotto della Montagna, invece, si presta benissimo per tante altre ricette, come quella dei tortelli di ripieni dello chef Gianmarco Munari del Ristorante Hotel Alpi di Foza, parte del Gruppo Ristoratori 7 comuni

Vedi il post originale qui:
Tortelli ripieni all’Asiago DOP Stagionato

Perchè lo spezzatino non è morbido come vorrei?

Lo spezzatino è un secondo piatto che non stanca mai e che mette sempre tutti d’accordo. Prepararlo è semplice, ma spesso il risultato è deludente perché la carne risulta troppo dura

Continua qui:
Perchè lo spezzatino non è morbido come vorrei?

Pasta all’arrabbiata, romanità in tavola

“Spaghetti o penne?” chiede Pozzetto. “Penne! Si chiamano penne all’arrabbiata!” , risponde Verdone

Vai e leggi il resto:
Pasta all’arrabbiata, romanità in tavola

Link sponsorizzato


Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/simplepie.php on line 720

Warning: Use of undefined constant PEAR_LOG_WARNING - assumed 'PEAR_LOG_WARNING' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/autoblogged.php on line 183

Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/Log.php on line 168

Fatal error: Exception thrown without a stack frame in Unknown on line 0