Archivi per la categoria ‘cinema’

Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Le fettuccine all’Alfredo o, meglio, le mitiche “bionde” al doppio burro (come le chiamava il suo inventore) compiono 110 anni: in occasione dello speciale anniversario, il ristorante “Il vero Alfredo” , in Piazza Augusto Imperatore 30 a Roma, organizza dall’8 al 14 febbraio un festival dedicato a questo piatto. La storia delle fettuccine all’Alfredo Impastate nel semolino e condite con burro e parmigiano freschissimi, le fettuccine all’Alfredo nacquero nel 1908 nella piccola trattoria di Alfredo Di Lelio , allora in Piazza Rosa a Roma, che le cucinò la prima volta per offrire un piatto sano e nutriente alla moglie Ines, debilitata dal parto del loro primo figlio. Il piatto entrò nel menù del ristorante e riscosse subito molto successo tra i romani

Leggi l’originale qui:
Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Le fettuccine all’Alfredo o, meglio, le mitiche “bionde” al doppio burro (come le chiamava il suo inventore) compiono 110 anni: in occasione dello speciale anniversario, il ristorante “Il vero Alfredo” , in Piazza Augusto Imperatore 30 a Roma, organizza dall’8 al 14 febbraio un festival dedicato a questo piatto. La storia delle fettuccine all’Alfredo Impastate nel semolino e condite con burro e parmigiano freschissimi, le fettuccine all’Alfredo nacquero nel 1908 nella piccola trattoria di Alfredo Di Lelio , allora in Piazza Rosa a Roma, che le cucinò la prima volta per offrire un piatto sano e nutriente alla moglie Ines, debilitata dal parto del loro primo figlio. Il piatto entrò nel menù del ristorante e riscosse subito molto successo tra i romani

Leggi di più dal post originale:
Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Mao, Maoji e Mini-Maoji: tre ristoranti a Milano per amare la cucina cinese

I ristoranti cinesi di Milano, e così delle grandi città, si sono sempre divisi in due: quelli per italiani e quelli per la comunità di immigrati. Riso cantonese e pollo bambù e funghi nei primi, specialità ispirate alle diverse regioni di provenienza nei secondi – e due realtà assolutamente permeabili sino a qualche anno fa

Continua a leggere qui:
Mao, Maoji e Mini-Maoji: tre ristoranti a Milano per amare la cucina cinese

L’impanatura alla curcuma che ti conquisterà

Mary Poppins, celebre tata cinematografica, cantava “con un poco di zucchero la pillola va giù”. Oggi, con l’attenzione all’ alimentazione naturale e la sempre maggiore curiosità verso ingredienti esotici , potrebbe cantare “con un pizzico di curcuma , la pillola va giù”

Leggi l’originale qui:
L’impanatura alla curcuma che ti conquisterà

Befana 2018: tutti gli eventi in giro per l’Italia

Dalla visita alla Casa della Befana a Urbania , con tutta la città coinvolta in una grande festa, ai roghi sparsi per il paese a San Giovanni Persiceto, nel Bolognese . Sono davvero tanti gli appuntamenti in calendario per il prossimo 6 gennaio, data di quell’ Epifania che “tutte le feste porta via” con protagonista sempre lei: la Befana.

Leggi il resto qui:
Befana 2018: tutti gli eventi in giro per l’Italia

Gualtiero Marchesi, il grande italiano

Genio. Gualtiero Marchesi era un rivoluzionario. Non aveva paura di nulla e ha sfidato le leggi della cucina quando in Italia significava più che altro mangiare a casa.

Leggi l’originale qui:
Gualtiero Marchesi, il grande italiano

20 settembre: l’almanacco del giorno de La Cucina italiana

L’ almanacco di oggi ne ha per tutti i gusti : un po’ è sacro, un po’ profano, un po’ green e un po’ goloso, un po’ è storico e po’ saggio. Voi cosa scegliete per il 20 settembre ?

Leggi l’originale qui:
20 settembre: l’almanacco del giorno de La Cucina italiana

Il Gin Day dura due giorni

Quando è nato nel 2012 il gin lo bevevano ancora in pochi in Italia, o meglio, bevevano prodotti scadenti, miscelati male. Oggi alla quinta edizione del theGinDay, il gin è una bevanda che non è neppure corretto definire “di moda”, poiché è tornata ad essere un evergreen, quanto “the little black dress” nel mondo della moda. Ogni donna dovrebbe averne uno, e saperlo indossare con classe

Vedi il resto qui:
Il Gin Day dura due giorni

«Staycation» a Milano: che cosa fare e dove mangiare ad agosto

Sicuri che la migliore scelta per le vacanze sia partire per la spiaggia o per la montagna, affrontando code chilometriche in autostrada e magari anche solo per prendere un drink al bar? C’è chi decide (sì, c’è anche chi lo decide!) di rimanere in città: negli Stati Uniti la staycation, o holistay, è molto apprezzata e diffusa, perché i vantaggi sono più di quelli che si possano immaginare. Intanto si può godere di strade libere dal traffico, di servizi più efficienti e di promozioni e opportunità da cogliere nei musei.

Vedi l’originale qui:
«Staycation» a Milano: che cosa fare e dove mangiare ad agosto

I piatti più ghiotti dei film italiani

Alberto Sordi che si gusta un piatto di maccheroni con un berretto da baseball sulla testa è forse una delle scene più iconiche che il cinema italiano abbia mai proposto al suo pubblico. Il film è Un americano a Roma e Sordi, qui nei panni di Nando Mericoni, non può non concedersi un piatto fumante di pasta in barba ai suoi propositi di “americanizzare” la sua vita.

Leggi di più dal post originale:
I piatti più ghiotti dei film italiani

Link sponsorizzato


Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/simplepie.php on line 720

Warning: Use of undefined constant PEAR_LOG_WARNING - assumed 'PEAR_LOG_WARNING' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/autoblogged.php on line 183

Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/Log.php on line 168

Fatal error: Exception thrown without a stack frame in Unknown on line 0