Archivi per la categoria ‘menù’

Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Le fettuccine all’Alfredo o, meglio, le mitiche “bionde” al doppio burro (come le chiamava il suo inventore) compiono 110 anni: in occasione dello speciale anniversario, il ristorante “Il vero Alfredo” , in Piazza Augusto Imperatore 30 a Roma, organizza dall’8 al 14 febbraio un festival dedicato a questo piatto. La storia delle fettuccine all’Alfredo Impastate nel semolino e condite con burro e parmigiano freschissimi, le fettuccine all’Alfredo nacquero nel 1908 nella piccola trattoria di Alfredo Di Lelio , allora in Piazza Rosa a Roma, che le cucinò la prima volta per offrire un piatto sano e nutriente alla moglie Ines, debilitata dal parto del loro primo figlio. Il piatto entrò nel menù del ristorante e riscosse subito molto successo tra i romani

Leggi l’originale qui:
Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Le fettuccine all’Alfredo o, meglio, le mitiche “bionde” al doppio burro (come le chiamava il suo inventore) compiono 110 anni: in occasione dello speciale anniversario, il ristorante “Il vero Alfredo” , in Piazza Augusto Imperatore 30 a Roma, organizza dall’8 al 14 febbraio un festival dedicato a questo piatto. La storia delle fettuccine all’Alfredo Impastate nel semolino e condite con burro e parmigiano freschissimi, le fettuccine all’Alfredo nacquero nel 1908 nella piccola trattoria di Alfredo Di Lelio , allora in Piazza Rosa a Roma, che le cucinò la prima volta per offrire un piatto sano e nutriente alla moglie Ines, debilitata dal parto del loro primo figlio. Il piatto entrò nel menù del ristorante e riscosse subito molto successo tra i romani

Leggi di più dal post originale:
Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Innamorati a Milano: San Valentino in città dalla colazione alla cena

Se vivete o lavorate in città o se il 14 febbraio vi troverete nel capoluogo meneghino, ecco tante idee per sorprendere il/la vostro/a innamorato/a, una per ogni momento della giornata . La colazione la foto sul cappuccino Siamo sicuri che una cosa del genere non l’avete mai vista (e neanche la vostra dolce metà).

Qui il post originale:
Innamorati a Milano: San Valentino in città dalla colazione alla cena

4 Ristoranti: Alessandro Borghese va a Bologna

Il miglior ristorante dei caruggi di Genova e il migliore nel mare in Abruzzo sono stati decretati: ora non resta che guardare la terza puntata di 4 Ristoranti per scoprire qual è la migliore osteria di Bologna .

Vedi l’originale qui:
4 Ristoranti: Alessandro Borghese va a Bologna

Stasera cucino… indiano! 6 ricette facili

Assicuratevi che i vostri ospiti amino le spezie perchè saranno gli ingredienti principali dei piatti che stiamo per proporvi. 
Un menù indiano di tutto rispetto infatti sarà certamente composto da antipasti di verdure (pakora e samosa), pollo al curry, pane naan nella versione classica e con il formaggio e chutney di ogni genere.

Vai e leggi il resto:
Stasera cucino… indiano! 6 ricette facili

Mangiare al Testaccio: le migliori trattorie di Roma

Testaccio, un antichissimo quartiere, che prende il nome dal Monte Testaccio, ovvero la collinetta artificiale formata dai cocci (detti testi in latino) che in epoca romana si gettavano nel vicino porto di Ripa Grande (Emporium). Una specie di discarica, insomma, che negli anni è diventato un vivissimo quartiere, prima popolare, quindi turistico e di grandissima moda

Vedi di più qui:
Mangiare al Testaccio: le migliori trattorie di Roma

Bye Bye involtino primavera: i migliori ristoranti etnici a Torino

Torino ha sempre amato le contaminazioni, negli anni le aperture di ristoranti etnici sono aumentate, si sono evolute e la qualità delle proposte è sempre più alta. Non c’è niente da fare, la città sabauda è amata dagli stranieri che la scelgono per vivere, lavorare e aprire ristoranti.

eggi di più:
Bye Bye involtino primavera: i migliori ristoranti etnici a Torino

Dieta del minestrone, una settimana di passione 

Ingredienti semplici, pochi giorni di sofferenza e sorriso di soddisfazione alla lettura della bilancia: è la dieta del minestrone , che permette di disintossicare l’organismo. Pare che faccia perdere in media cinque chili in una sola settimana .

Qui il post originale:
Dieta del minestrone, una settimana di passione 

Mao, Maoji e Mini-Maoji: tre ristoranti a Milano per amare la cucina cinese

I ristoranti cinesi di Milano, e così delle grandi città, si sono sempre divisi in due: quelli per italiani e quelli per la comunità di immigrati. Riso cantonese e pollo bambù e funghi nei primi, specialità ispirate alle diverse regioni di provenienza nei secondi – e due realtà assolutamente permeabili sino a qualche anno fa

Continua a leggere qui:
Mao, Maoji e Mini-Maoji: tre ristoranti a Milano per amare la cucina cinese

Gualtiero Marchesi: i piatti più copiati (che hanno cambiato la nostra cucina)

Gualtiero Marchesi è stato “Il Maestro”, lo chef per antonomasia, il padre della cucina italiana moderna. Lo è talmente tanto che semplicemente guardando i suoi piatti, si può capire quanto abbia influenzato la cucina che mangiamo oggi, e che abbiamo mangiato ieri, in mille ristoranti italiani. Perché la grandezza di un uomo e di un rivoluzionario, non è aver fatto un’impresa da eroe, solo, ma l’aver trascinato con sé un esercito di allievi – che oggi da Cracco a Oldani gli rendono omaggio.

Vedi l’articolo qui:
Gualtiero Marchesi: i piatti più copiati (che hanno cambiato la nostra cucina)

Link sponsorizzato


Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/simplepie.php on line 720

Warning: Use of undefined constant PEAR_LOG_WARNING - assumed 'PEAR_LOG_WARNING' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/autoblogged.php on line 183

Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/Log.php on line 168

Fatal error: Exception thrown without a stack frame in Unknown on line 0