Articoli marcati con tag ‘semi’

Meno vegani, tanto bio e più food delivery: come cambiano le abitudini degli italiani sul cibo

E’ appena stato pubblicato il Rapporto Eurispes 2018 : ecco cosa emerge riguardo le abitudini alimentari degli italiani , come sono cambiate nell’ultimo anno e le previsioni per il futuro. Mondo veg Crescono i vegetariani e diminuiscono i vegani .

Qui il post originale:
Meno vegani, tanto bio e più food delivery: come cambiano le abitudini degli italiani sul cibo

Triglie al cartoccio con semi di finocchio

L’articolo Triglie al cartoccio con semi di finocchio sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Leggi di più qui:
Triglie al cartoccio con semi di finocchio

Olio Officina Festival torna a Milano

«Creare una cultura dell’olio, proprio come si è fatto con il vino, per poterlo conoscere, apprezzare e degustare nel migliore dei modi». È questo il motto di Luigi Caricato, direttore di Olio Officina Festival , il Congresso di tre giorni che si terrà a Milano al Palazzo delle Stelline dall’1 al 3 febbraio.

Vedi il post:
Olio Officina Festival torna a Milano

Dieta del supermetabolismo: come perdere 10 chili in un mese

Tre fasi da ripetere per quattro settimane per eliminare i chili di troppo e ritrovare il sorriso. La dieta del supermetabolismo è la risposta a chi, dopo aver provato vari regimi dietetici, vorrebbe dare una scossa a un metabolismo lento e affaticato . Brevettata dalla  nutrizionista Haylie Pomroy , questa dieta lavora sulla rotazione degli alimenti per favorire la messa in moto del metabolismo. Seguendola scrupolosamente per quattro settimane, si possono perdere dai 6 ai 10 chili

Continua qui:
Dieta del supermetabolismo: come perdere 10 chili in un mese

Seppie: mai viste così

Le seppie non possono mancare in una grigliata di pesce e sono uno di quei piatti semplici, ma che conquistano sempre. Oltre che in umido con i piselli oppure ridotte ad anelli e fritte possono essere preparate in mille modi sfiziosi . Ecco alcune idee originali con le seppie che diventeranno dei classici della vostra cucina

Vedi il post originale qui:
Seppie: mai viste così

Passate, polpe e pelati? «Mai di pomodoro cinese»

Possiamo stare relativamente tranquilli: le passate di pomodoro , le polpe e i pelati che si trovano sugli scaffali dei negozi italiani « non possono essere stati preparati utilizzando materia prima cinese , pomodori marci o provenienti da lontano. Il 98,5% del prodotto che arriva sulle nostre tavole è italiano (quell’1,5% rimanente rappresenta il mercato dei derivati)». E il motivo principale sono i costi che avrebbe lavorare il pomodoro fresco di altri Paesi: lo assicura l’ Anicav, l’Associazione degli industriali conserve alimentari e vegetali, secondo cui pelati, passata, pomodorini e polpa possono essere prodotti solo da pomodoro fresco che deve essere lavorato in azienda entro 24 o, al massimo, 36 ore dalla raccolta.

Vedi il resto qui:
Passate, polpe e pelati? «Mai di pomodoro cinese»

Sapete cos’è la pasta cresciuta (e come farla)?

Se passate da Napoli non potete non entrare in una qualsiasi friggitoria e chiedere della pasta cresciuta . Queste deliziose frittelline sono note anche con il nome di zeppole , ma non volendo confondervi con altre ricette, in questo caso le chiameremo come vuole la tradizione campana

Qui il post originale:
Sapete cos’è la pasta cresciuta (e come farla)?

La torta marmorizzata, tutta da inzuppare!

Avete ricordi di quella torta dall’ impasto bicolore , metà bianco come la panna, metà color cioccolato, morbida e ideale da inzuppare nella tazza calda di latte? E’ la torta marmorizzata, chiamata così proprio per via delle sfumature di colore nascoste al suo interno.

Continua qui:
La torta marmorizzata, tutta da inzuppare!

Il superfood ti fa bella. Ecco la nuova linea beauty ispirata alle ricette della nonna

Due belle fette di cetriolo posate sugli occhi sgonfiano le borse più ostinate. Il miele addolcisce le pelli più secche e lo zucchero è il rimedio perfetto per uno scrub fai da te. Ma noi vogliamo di più

Vedi il post originale qui:
Il superfood ti fa bella. Ecco la nuova linea beauty ispirata alle ricette della nonna

Come ottenere una marmellata di arance non amara

Per chi preferisce la frutta caratterizzata da un vigoroso slancio di sapore, le arance rappresentano probabilmente la soluzione più gettonata in questo periodo invernale. Una proposta sempre valida, sia come frutto intero, sia come succo, sia come marmellata . Su quest’ultimo versante, però, devono essere gestite in cucina con un minimo di perizia tecnica.

Vedi il post originale qui:
Come ottenere una marmellata di arance non amara

Link sponsorizzato