Articoli marcati con tag ‘ricette regionali’

La Sbrisolona, la torta che si spezza con le mani. A Mantova, ma non solo

Ha l’aspetto (disordinato) di un crumble con la superficie ricoperta di mandorle, la torta  Sbrisolona,  specialità della città di Mantova preparata sin dal Cinquecento.

Vedi l’originale qui:
La Sbrisolona, la torta che si spezza con le mani. A Mantova, ma non solo

Pan co santi, ricetta

Il pan co santi è un dolce di origine povera legato alla tradizione senese che si prepara tra la fine di ottobre e l’inizio del nuovo mese. E’ quasi un obbligo portarlo in tavola il 1 Novembre, ovvero in occasione della festa d’Ognissanti. La preparazione richiede del tempo, ma questa versione prevede l’utilizzo della pasta di pane he potrete realizzare da voi o acquistare presso il vostro panettiere di fiducia

Leggi di più qui:
Pan co santi, ricetta

Cucinare rigatoni alla norma: ricetta e ingredienti

Inutile dire quanto i rigatoni alla Norma risultino gustosi.

Leggi l’originale qui:
Cucinare rigatoni alla norma: ricetta e ingredienti

Pallotte in brodo

E’ incredibile quanti piatti della tradizione potremmo perderci. Ad esempio ho appreso solo da qualche giorno dell’esistenza delle pallotte in brodo , tipico piatto della cucina molisana, dopo avere girovagato qualche minuto sul web alla ricerca di tutt’altro. Mi sono imbattuta in un piatto delizioso degno di nota tanto che ho voluto riprodurlo in casa al più presto.

Vedi l’originale qui:
Pallotte in brodo

Pizza di farina gialla

Appartenente alla tradizione contadina, la pizza di farina gialla fa parte della gastronomia umbra.  Nato come piatto povero consumato nelle case dei modesti lavoratori forniva le giuste energie per recuperare le forze dopo una giornata passata nei campi. Cotta originariamente sulla cenere, quella preparata ai nostri giorni viene realizzata in maniera leggermente diversa ma si è mantenuta pressochè identica nel sapore originale.

Vedi di più qui:
Pizza di farina gialla

Pizza di farina gialla

Appartenente alla tradizione contadina, la pizza di farina gialla fa parte della gastronomia umbra.  Nato come piatto povero consumato nelle case dei modesti lavoratori forniva le giuste energie per recuperare le forze dopo una giornata passata nei campi. Cotta originariamente sulla cenere, quella preparata ai nostri giorni viene realizzata in maniera leggermente diversa ma si è mantenuta pressochè identica nel sapore originale. Fortemente influenzata dalle usanze medievali, la cucina umbra conserva tutt’oggi in essa radicate le conseguenze dovute alla presenza degli Etruschi e dei Romani.

Vedi il resto qui:
Pizza di farina gialla

Insalata di radicchio con noci, pecorino e miele

Protagonista di diverse ricette regionali, il radicchio , contraddistinto dal suo sapore amarognolo, si abbina egregiamente ad una grande varietà di ingredienti. Oggi ve lo vorrei consigliare in questa non-ricetta: l’ insalata di radicchio con noci, pecorino e miele . Un’insalata davvero insolita ma ricca di gusto e sfiziosa già al primo assaggio.

Vedi il post:
Insalata di radicchio con noci, pecorino e miele

Dalla cucina pugliese il Passato di fave e patate con verdure

Siamo ormai prossimi alla Pasqua ! Non resta che scegliere il menù ideale per il pranzo e poi mettersi in cucina a preparare tutti i deliziosi manicaretti che si è deciso di portare in tavola. Esistono molte ricette regionali di piatti tipici da preparare in occasione delle varie festività, e dilettarsi nei piatti di una regione differente dalla nostra potrebbe essere un’esperienza divertente, culturalmente interessante e poi permetterebbe di servire per quel dato giorno di festa qualcosa di insolito per le nostre usuali tradizioni ma comune per altri.

Qui il post originale:
Dalla cucina pugliese il Passato di fave e patate con verdure

Le scuole di cucina de “La prova del cuoco”

Quante volte, guardando la trasmissione televisiva “ La prova del cuoco “, avete pensato a come sarebbe bello poter apprendere qualche ricetta o tecnica particolare con l’aiuto di quei sapienti maestri? Adesso è possibile! Lo stile semplice, divertente e coinvolgente della trasmissione televisiva arriva in tutta Italia e quindi a casa vostra, grazie alle Scuole di cucina de “La prova del cuoco” , più che una scuola un progetto gastronomico vivace, in cui si propone il culto del buon cibo, ben preparato e accuratamente servito, perchè anche la tavola è importante per creare il clima giusto per accogliere i vostri ospiti. Con un attenzione particolare per la tradizione gastronomica italiana, Le Scuole di cucina de “La prova del cuoco” prendono anche in considerazione tutte le innovazioni e le novità che provengono da una cultura sempre più cosmopolita, in cui le ricette regionali si mescolano con quelle internazionali .

Leggi di più:
Le scuole di cucina de “La prova del cuoco”

Cucina Lombarda: i Cardi alla milanese

Carissimi amici, quest’oggi farò un salto moto lungo e dal Sud mi sposterò al Nord Italia, per presentarvi la ricetta dei Cardi alla milanese . Ingrediente, comune in tutto lo Stivale, della cucina povera – la cucina contadina – il cardo viene utilizzato per preparare piatti e portate molto gustose

Vai e leggi il resto:
Cucina Lombarda: i Cardi alla milanese

Link sponsorizzato


Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/simplepie.php on line 720

Warning: Use of undefined constant PEAR_LOG_WARNING - assumed 'PEAR_LOG_WARNING' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/autoblogged.php on line 183

Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/Log.php on line 168

Fatal error: Exception thrown without a stack frame in Unknown on line 0