Articoli marcati con tag ‘premio’

Cibo e favole, uno stretto legame ricco di significati e funzioni

La principessa sul pisello, Cappuccetto Rosso, Hansel e Gretel e Pollicino, sono solo alcuni titoli di favole dove il cibo assume un ruolo da protagonista , come motore della storia o come elemento di denuncia di soprusi, ineguaglianze e ingiustizie. «Questo accade perché concretamente, quotidianamente e simbolicamente, il cibo sta per sé e per altro, si impasta con significati che hanno a che fare con vita-morte, amore-odio, desiderio-rifiuto, pieno-vuoto – dice Rosa Tiziana Bruno , sociologa, scrittrice e insegnante –. Il rapporto della fiaba con il cibo è costante: quasi non esistono favole dove non si consumi cibo, dove non si parli di cose da mangiare»

Vedi il post:
Cibo e favole, uno stretto legame ricco di significati e funzioni

I migliori 50 panettoni del 2017: una non-classifica

Il dolce più tradizionale, l’unico persino regolamentato da un disciplinare rigidissimo, è in realtà il più sensibile alle mode del momento, alle tendenze, alla spasmodica ricerca della novità dell’anno. Ecco un excursus sugli ultimi trend in fatto di panettone e una gallery per scegliere il migliore, secondo i propri gusti e la nostra selezione*.

Leggi l’originale qui:
I migliori 50 panettoni del 2017: una non-classifica

Solaika Marrocco vince il Premio Birra Moretti Grand Cru 2017

Per la prima volta il premio è andato a una donna chef, che ha vinto con un piatto tipico della tradizione meridionale. L’articolo Solaika Marrocco vince il Premio Birra Moretti Grand Cru 2017 sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Continua qui:
Solaika Marrocco vince il Premio Birra Moretti Grand Cru 2017

E il premio per il miglior caffè va… all’Honduras!

Si è svolta a New York la seconda edizione dell’Ernesto Illy Interntional Coffee Awards che ha premiato come miglior caffè per il 2017 quello del produttore honduregno José Abelardo Díaz Enamorado L’articolo E il premio per il miglior caffè va… all’Honduras! sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Continua a leggere qui:
E il premio per il miglior caffè va… all’Honduras!

Il miglior giovane chef italiano cucina a Como

Chi sarà il Carlo Cracco di domani? Ogni anno un premio internazionale assegna va a caccia in tutto il mondo dei volti della ristorazione di domani. Si sono appena concluse le semifinali italiane del concorso S.Pellegrino Young Chef 2018, che ha decretato la vittoria del giovane chef  Edoardo Fumagalli , classe 1989 e da un anno e mezzo chef a La Locanda del Notaio di Pellio Intelvi in provincia di Como .

eggi di più:
Il miglior giovane chef italiano cucina a Como

I piatti più ghiotti dei film italiani

Alberto Sordi che si gusta un piatto di maccheroni con un berretto da baseball sulla testa è forse una delle scene più iconiche che il cinema italiano abbia mai proposto al suo pubblico. Il film è Un americano a Roma e Sordi, qui nei panni di Nando Mericoni, non può non concedersi un piatto fumante di pasta in barba ai suoi propositi di “americanizzare” la sua vita.

Leggi di più dal post originale:
I piatti più ghiotti dei film italiani

Expo2015, le originali ricette della giornata della Creatività Made in Italy

Il muscolo di grano ed il liquore di lumaca rappresentano solo due delle originali ricette/progetti presentate ad Expo2015 nell’ambito della prima giornata dedicata alla creatività Made in Italy. Numerose sono state le proposte giunte alla finale del Premio Green attribuito alle imprese più innovative

Vedi di più qui:
Expo2015, le originali ricette della giornata della Creatività Made in Italy

Il miglior pasticciotto pugliese è quello di Giovanni Venneri

Dolci tipici pugliesi i pasticciotti sono pura poesia per il palato. Chi abbia avuto la fortuna di assaggiarli in loco, ancora caldi, sa bene di cosa io stia parlando. Sensazione indimenticabile

Vedi il resto qui:
Il miglior pasticciotto pugliese è quello di Giovanni Venneri

La miglior chef al Mondo è Nadia Santini

Secondo la rivista inglese Restaurant magazine non ci sarebbero dubbi, è Nadia Santini la migliore chef al Mondo. La vincitrice dell’ambito titolo gestisce il ristorante Dal pescatore a Canneto sull’Oglio e già nel 1996 era stata la prima chef donna ad essersi aggiudicata ben 3 stelle Michelen per la sua cucina. Il premio, il Veuve Clicquot World’s Best Female Chef 2013 , creato quasi 200 anni fa ha ricoperto un ruolo di grande importanza nel mondo dello champagne con particolare riferimento al campo dell’imprenditoria femminile, e le è stato assegnato da una giuria composta da 900 operatori della ristorazione.

Leggi il resto qui:
La miglior chef al Mondo è Nadia Santini

Link sponsorizzato


Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/simplepie.php on line 720

Warning: Use of undefined constant PEAR_LOG_WARNING - assumed 'PEAR_LOG_WARNING' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/autoblogged.php on line 183

Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/Log.php on line 168

Fatal error: Exception thrown without a stack frame in Unknown on line 0