Articoli marcati con tag ‘limone’

La dieta del riso integrale

La dieta del riso integrale è basa sullo sfruttamento delle proprietà di un cereale ricco di nutrimenti e povero di calorie (330 calorie per 100 grammi ). Durante la dieta si possono provare vari tipi di riso per evitare di annoiarsi, ma è bene lasciare maggiore spazio al riso rosso, al riso nero e al riso integrale classico . Questo perché è particolarmente ricco di fibre, sali minerali, vitamine ed è caratterizzato da una buona digeribilità.

Vedi il post:
La dieta del riso integrale

Sauté di patate viola e cardi con scorza di limone

L’articolo Sauté di patate viola e cardi con scorza di limone sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Continua a leggere qui:
Sauté di patate viola e cardi con scorza di limone

10 dessert con tre ingredienti. Uno è la banana

Quanti dolci si possono fare con una banana e altri due ingredienti? Noi ve ne suggeriamo almeno 10. Solo tre ingredienti per preparare un dessert  Il primo della lista è la banana, un frutto talmente buono, cremoso e dolce che facilmente si presta alla preparazione di ricette golosissime e anche molto veloci. Basta aggiungere del miele o del burro di arachidi oppure del cioccolato e il gioco è fatto. E poi non devono mancare creatività e fantasia. Ma se proprio non avete tempo per pensare, seguite semplicemente i nostri consigli! Dessert al cucchiaio  La banana è buona anche solo frullata e mescolata con yogurt , panna o ricotta . L’unico problema delle creme e delle mousse a base di banana è che tendono a scurirsi e quindi bisogna sempre condire la polpa con del succo di limone o, in alternativa, preparate il dolce poco prima di servirlo. Una ricetta al cucchiaio facilissima con la banana è la mousse al cioccolato che si prepara frullando la polpa di due banane con la polpa di mezzo avocado e due cucchiai di cacao in polvere dolce

Continua qui:
10 dessert con tre ingredienti. Uno è la banana

Mandorle pralinate. Una tira l’altra

Quando inizi con una poi noi riesci a smettere. Forse non esiste uno snack dolce più buono delle  mandorle atterrate . Si preparano con soli due ingredienti: le mandorle e lo zucchero Nella tradizione dell’Italia centro-meridionale nel periodo che precede e segue il Natale si cucinano le mandorle pralinate, meglio note come mandorle atterrate o addormenta suocer a :  una ricetta facilissima e molto veloce da preparare e tutta da sgranocchiare. Si tratta di mandorle cotte nello zucchero che diventano glassate fino a somigliare a dei piccoli sassolini, tanto che in Abruzzo sono chiamate anche sassi d’Abruzzo . Possono essere aromatizzate con limone o cannella e nella versione più golosa sono arricchite con il cacao o il cioccolato. Si chiamano addormenta suocera perché nella tradizione si portavano in dono alle suocere non solo per addolcirle, ma anche per tenerle impegnate mentre i fidanzati si concedevano un po’ di intimità

Continua qui:
Mandorle pralinate. Una tira l’altra

Croccanti, alla romana o gratinate: 3 contorni originali con le coste

Ricche di vitamine e sali minerali, le coste , o bietole da costa, sono ipocaloriche e diuretiche . Perfette per chi è a dieta, sono indicate per chi soffre di ipertensione, intestino pigro e anche per chi ha cuore la salute della propria pelle, della vista e dei capelli

Continua a leggere qui:
Croccanti, alla romana o gratinate: 3 contorni originali con le coste

11 schiscette perfette per l’inverno

In questo articolo volevamo proporvi dei piatti caldi per il pranzo in ufficio , ma poi abbiamo immaginato che non tutti hanno la possibilità di riscaldare il pasto e così abbiamo optato per ricette preparate con ingredienti di stagione che possono essere consumate anche fredde . Non solo insalate Vi suggeriamo, per esempio, di provare le vellutate perchè è vero che sono molto buone servite tiepide, ma se le scaldate molto bene al mattino prima di andare a lavoro e poi le mettete in una borsa termica, manterranno una buona temperatura fino all’ora di pranzo

Leggi il resto qui:
11 schiscette perfette per l’inverno

Sfere di caciocavallo e cime di rapa

Prozioni: 45 Tempo totale: 80 Tempo cottura: 50 Descrizione ingredienti: 650 g cime di rapa – 300 g caciocavallo – 90 g pancarr – 35 g granella di pistacchi – 2 uova – limone – finocchietto – peperoncino fresco – pangrattato – farina – olio extravergine di oliva – olio di arachide – sale Ingredienti: 650 grammi cime di rapa|300 grammi caciocavallo|90 grammi pancarr|35 grammi granella di pistacchi|2 uova|limone|finocchietto|peperoncino fresco|pangrattato|farina|olio extravergine di oliva|olio di arachide|sale Preparazione: Mondate accuratamente le cime di rapa e scottatele in acqua bollente con il succo di mezzo limone per 4.

Leggi di più qui:
Sfere di caciocavallo e cime di rapa

Biscotti al limone con crema al profumo di rosa

L’articolo Biscotti al limone con crema al profumo di rosa sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Vedi il post:
Biscotti al limone con crema al profumo di rosa

Non solo in padella, alla romana o alla giudia: i carciofi finiscono al forno

Cotti al vapore, saltati in padella, alla romana o alla giudia. Basta davvero poco per rendere i carciofi appetitosi. Ma c’è anche un altro modo per cucinarli, a volte sottovalutato, che invece può risultare ancora più semplice e veloce: non ci vuole molto, infatti, per fare i carciofi al forno .

Vai e leggi il resto:
Non solo in padella, alla romana o alla giudia: i carciofi finiscono al forno

Come organizzare il perfetto tea party

In collaborazione con  Matilde Vicenzi , vi sveleremo trucchi e segreti per ospitare un tea party che sarà sicuramente un successo.

Continua a leggere qui:
Come organizzare il perfetto tea party

Link sponsorizzato