Articoli marcati con tag ‘cena’

Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Le fettuccine all’Alfredo o, meglio, le mitiche “bionde” al doppio burro (come le chiamava il suo inventore) compiono 110 anni: in occasione dello speciale anniversario, il ristorante “Il vero Alfredo” , in Piazza Augusto Imperatore 30 a Roma, organizza dall’8 al 14 febbraio un festival dedicato a questo piatto. La storia delle fettuccine all’Alfredo Impastate nel semolino e condite con burro e parmigiano freschissimi, le fettuccine all’Alfredo nacquero nel 1908 nella piccola trattoria di Alfredo Di Lelio , allora in Piazza Rosa a Roma, che le cucinò la prima volta per offrire un piatto sano e nutriente alla moglie Ines, debilitata dal parto del loro primo figlio. Il piatto entrò nel menù del ristorante e riscosse subito molto successo tra i romani

Leggi di più dal post originale:
Le fettuccine all’Alfredo compiono 110 anni (e fanno la festa!)

Un notaio nella cucina di MasterChef: quale diatriba dovrà risolvere?

Chi ha guardato la scorsa puntata (che ha visto l’eliminazione dell’ex pilota Italo), avrà seguito anche le anticipazioni della prossima e saprà già che, negli episodi in onda giovedì 8 febbraio, non mancheranno certo i colpi di scena . La cucina di MasterChef , il talent show culinario trasmesso su Sky Uno a partire dalle 21.15 ,  si scalderà con il caso della pasta scambiata (o rubata?) nel frigorifero . Sarà per questo che Antonia Klugmann, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo avranno bisogno un parere super partes e richiederanno, per la prima volta nella storia del programma, l’intervento di un notaio ?

Vedi l’articolo qui:
Un notaio nella cucina di MasterChef: quale diatriba dovrà risolvere?

I vini di Breganze. Oltre al Torcolato c’è un mondo da scoprire

«Guardi laggiù in fondo. Nelle giornate terse si vede il campanile di piazza San Marco, a Venezia»,   mi dice il proprietario dell’ azienda agricola Ca’ Biasi , mentre passeggiamo tra le vigne. Seguo la direzione del suo dito indice, ma non ho fortuna.

Leggi di più dal post originale:
I vini di Breganze. Oltre al Torcolato c’è un mondo da scoprire

Una ricetta segreta in cambio di una prova d’amore

«Anni fa il “Millo”, il papà di una mia cara amica, mi disse che mi avrebbe dato la ricetta dei famosi “scampi alla Battista” solo quando mi sarei sposata». Inizia così l’editoriale di Maddalena Fossati per il numero di  febbraio di  “La Cucina Italiana” . Come continua?

Leggi di più qui:
Una ricetta segreta in cambio di una prova d’amore

Dieta Plank: come perdere 9 chili in due settimane

Perdere 9 chili in due settimane è un obiettivo raggiungibile. La dieta Plank è una delle diete lampo più famose e si basa soprattutto sull’ eliminazione di alcuni ingredienti

Vedi il post originale qui:
Dieta Plank: come perdere 9 chili in due settimane

Gioco di coppia

Anni fa il “Millo”, il papà di una mia cara amica, mi disse che mi avrebbe dato la ricetta dei famosi “scampi alla Battista” solo quando mi sarei sposata. In effetti, Natalia, che era la mia testimone, quando il sì fu pronunciato, mi fornì la preziosa formula che poi era facilissima, solo che conteneva un ingrediente segreto (a essere onesti lo avevo un po’ intuito). Ho preso l’impegno di non pubblicarla mai per non turbare la tradizione della famiglia, ma posso girarvela per email solo se mi provate che siete almeno andati/e a convivere o comunque che siete innamorati pazzi.

Leggi il resto qui:
Gioco di coppia

Siate egoisti, scegliete la cucina sostenibile

Essere sostenibili significa rinunciare a qualcosa. Ecco come per molto tempo ci è stata venduta una scelta necessaria per il futuro del pianeta e la sopravvivenza del genere umano, come qualcosa da fare essenzialmente per gli altri e in nome di alti valori.

Continua a leggere qui:
Siate egoisti, scegliete la cucina sostenibile

“4 Ristoranti”: la quarta stagione riparte da Genova

Qual è il miglior ristorante dei caruggi di Genova ? Lo scoprirete guardando la prima puntata della quarta stagione di “4 Ristoranti” , il programma di Alessandro Borghese che tornerà in tv il 16 gennaio con 10 nuovi episodi in prima assoluta

Leggi l’originale qui:
“4 Ristoranti”: la quarta stagione riparte da Genova

Passate, polpe e pelati? «Mai di pomodoro cinese»

Possiamo stare relativamente tranquilli: le passate di pomodoro , le polpe e i pelati che si trovano sugli scaffali dei negozi italiani « non possono essere stati preparati utilizzando materia prima cinese , pomodori marci o provenienti da lontano. Il 98,5% del prodotto che arriva sulle nostre tavole è italiano (quell’1,5% rimanente rappresenta il mercato dei derivati)». E il motivo principale sono i costi che avrebbe lavorare il pomodoro fresco di altri Paesi: lo assicura l’ Anicav, l’Associazione degli industriali conserve alimentari e vegetali, secondo cui pelati, passata, pomodorini e polpa possono essere prodotti solo da pomodoro fresco che deve essere lavorato in azienda entro 24 o, al massimo, 36 ore dalla raccolta.

Vedi il resto qui:
Passate, polpe e pelati? «Mai di pomodoro cinese»

Il 2018 è l’Anno del cibo italiano

Il 2016 è stato l’anno dei cammini, il 2017 l’anno dei borghi. E il 2018? Quello appena iniziato è stato proclamato, dal ministro ai Beni Culturali Dario Franceschini e dal ministro alle Politiche Agricole Maurizio Martina, l’ Anno nazionale del Cibo Italiano .

Vedi il post originale qui:
Il 2018 è l’Anno del cibo italiano

Link sponsorizzato


Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/simplepie.php on line 720

Warning: Use of undefined constant PEAR_LOG_WARNING - assumed 'PEAR_LOG_WARNING' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/autoblogged.php on line 183

Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/Log.php on line 168

Fatal error: Exception thrown without a stack frame in Unknown on line 0