Archivi per la categoria ‘cipolle’

Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Il nome e l’aspetto non sono di quelli più invitanti, ma il sedano rapa ha sapore e qualità inaspettate che, una volta scoperte, vi conquisteranno per sempre. Tipico delle regioni settentrionali (è chiamato anche sedano di Verona), il sedano rapa appartiene alla famiglia delle Ombrellifere e la parte edibile è costituita dalla radice tuberiforme, che ha polpa bianca all’interno e grigiastra all’esterno. Il suo sapore estremamente delicato lo rende perfetto per moltissime preparazioni, tra cui vellutate, purè, gratin.

eggi di più:
Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Radicchio, scarola, indivia belga: le insalate da grigliare in questa stagione

Quando pensate a una griglia e alle verdure da cuocervi, vi vengono subito in mente peperoni, melanzane, cipolle e zucchine. Sono però tutte verdure estive, poco adatte a questi mesi invernali. Se volete sbizzarrirvi invece in una cottura di stagione, senza dubbio gustosa e stuzzicante, ci sono tre insalate di stagione che, grigliate, hanno un gusto ancora più invitante che se consumate a crudo, come sarebbe naturale fare

eggi di più:
Radicchio, scarola, indivia belga: le insalate da grigliare in questa stagione

Cavoletti di Bruxelles crudi: come farci una buonissima insalata

Esistono verdure che è consigliabile mangiare cotte (come le carote), altre che invece rendono di più – in termini nutrizionali – se consumate crude, come finocchi, spinaci, cetrioli, pomodori rossi, cipolle e – inaspettatamente – i cavoletti di Bruxelles.

Leggi di più dal post originale:
Cavoletti di Bruxelles crudi: come farci una buonissima insalata

La nuova tonalità lavanda di Le Creuset è il primo amore del 2018

Le Creuset è da sempre il punto debole di chi ama la Provenza!   Piccole cocotte smaltate, casseruole da sfoggiare al centro della tavola e impeccabili tortiere per Tatin hanno conquistato anche la più tradizionalista delle cuoche italiane.

Vai e leggi il resto:
La nuova tonalità lavanda di Le Creuset è il primo amore del 2018

30 ricette per combattere l’influenza

Raffreddore, tosse, male alla gola e febbre. Si salvi chi può! L’inverno, come ogni inverno, ha portato l’influenza, costringendoci a passare i canonici quattro giorni sotto le coperte in attesa che la congestione passi

Vedi l’originale qui:
30 ricette per combattere l’influenza

20 ricette con il cotechino + 1 (con lo zampone)

Immancabile il cotechino per il vostro capodanno! Ma sapete cucinarlo? Noi lo abbiamo preparato in tutti i modi: dalla versione più classica con le lenticchie, passando per il cotechino in crosta, il cotechino dentro il flan, fino ai bicchierini più eleganti e perfetti per un buffet

Continua qui:
20 ricette con il cotechino + 1 (con lo zampone)

La lista della spesa per un pranzo di Natale last minute

E se all’ultimo momento tutta la famiglia decidesse di radunarsi  a casa vostra il giorno di Natale?  Niente panico, potete farcela: ecco la lista della spesa per Natale , farcita di dritte e consigli per organizzare (e superare indenni) il pranzo del 25 in men che non si dica.

Vai e leggi il resto:
La lista della spesa per un pranzo di Natale last minute

Contorno a chi? Ecco 10 idee per il Natale

Il contorno giusto per Natale ? Dipenderà dal secondo piatto a cui si abbinano, direte voi. E invece no

Qui il post originale:
Contorno a chi? Ecco 10 idee per il Natale

Vellutata di verdure bianche, la ricetta del benessere (in inverno)

Cinque porzioni di frutta e verdura al giorno , possibilmente alternandola di colori diversi: è questa la ricetta della salute. Ma se le carote arancioni, i  pomodorini rossi, le intriganti melanzane viola allettano occhi e papille gustative, le verdure bianche – che si trovano in particolare in inverno – spesso ci ispirano un po’ meno. E quindi come fare?

Continua qui:
Vellutata di verdure bianche, la ricetta del benessere (in inverno)

Le ricette della nonna d’inverno

La manualità, la dedizione e l’amore sono sono tre dei mille ingredienti che ogni nonna mette in una ricetta. Ed è proprio questo che permette ai piatti di sprigionare quell’inconfondibile aroma di bene profuso che si respira ogni volta che la “mamma bis” apre il forno, scoperchia la pentola o tira fuori il dolce dal canovaccio. E poi ci dirà di mangiarlo tutto, che dobbiamo crescere, anche se abbiamo oramai quarant’anni suonati e siamo destinati a crescere solo in larghezza

Leggi di più qui:
Le ricette della nonna d’inverno

Link sponsorizzato