Archivi per la categoria ‘pistacchi’

Finocchi, arance e pistacchi

L’articolo Finocchi, arance e pistacchi sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Vedi di più qui:
Finocchi, arance e pistacchi

“The Crown” in 10 ricette

Il regno di Elisabetta II d’Inghilterra è l’ispirazione di The Crown , la serie Tv che raccoglie sempre più fan su Netflix.

Continua qui:
“The Crown” in 10 ricette

Scuola di cucina: il caramello (non solo in pasticceria)

Zucchero, zucchero, zucchero! Dal crème caramel ai bignè caramellati, dalla tarte tatin alle caramelle mou: con il caramello ci si può davvero sbizzarrire in pasticceria, ma i nostri chef hanno per voi qualche dritta per usarlo anche in cucina . Caramello pasticceria Questione di temperatura Il caramello si forma ad una determinata temperatura. Una volta raggiunta la colorazione desiderata, bisogna rimuoverlo immediatamente dalla pentola e utilizzarlo subito

Qui il post originale:
Scuola di cucina: il caramello (non solo in pasticceria)

Tortini al pistacchio con gelatina al mandarino

L’articolo Tortini al pistacchio con gelatina al mandarino sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Vedi di più qui:
Tortini al pistacchio con gelatina al mandarino

Pesci, verdure e olio extravergine: i cibi utili a evitare l’influenza

Febbre, tosse e raffreddore, mal di testa, disturbi intestinali: sono tutti i sintomi dell’influenza, che mai come in questi giorni di gennaio, raggiunge il suo picco massimo. Per evitare di ammalarsi è utile rinforzare il sistema immunitario, lo scudo naturale che abbiamo per proteggerci

Vedi il post:
Pesci, verdure e olio extravergine: i cibi utili a evitare l’influenza

Seppie: mai viste così

Le seppie non possono mancare in una grigliata di pesce e sono uno di quei piatti semplici, ma che conquistano sempre. Oltre che in umido con i piselli oppure ridotte ad anelli e fritte possono essere preparate in mille modi sfiziosi . Ecco alcune idee originali con le seppie che diventeranno dei classici della vostra cucina

Vedi il post originale qui:
Seppie: mai viste così

Sfere di caciocavallo e cime di rapa

Prozioni: 45 Tempo totale: 80 Tempo cottura: 50 Descrizione ingredienti: 650 g cime di rapa – 300 g caciocavallo – 90 g pancarr – 35 g granella di pistacchi – 2 uova – limone – finocchietto – peperoncino fresco – pangrattato – farina – olio extravergine di oliva – olio di arachide – sale Ingredienti: 650 grammi cime di rapa|300 grammi caciocavallo|90 grammi pancarr|35 grammi granella di pistacchi|2 uova|limone|finocchietto|peperoncino fresco|pangrattato|farina|olio extravergine di oliva|olio di arachide|sale Preparazione: Mondate accuratamente le cime di rapa e scottatele in acqua bollente con il succo di mezzo limone per 4.

Leggi di più qui:
Sfere di caciocavallo e cime di rapa

Plum cake, il dolce passe-partout da mangiare tutto l’anno

Una fetta di plum cake e una tazza di latte e la colazione è servita, con il tè diventa la merenda perfetta, appena tiepido e con una salsa o una crema si ha un elegante dessert , rubato dallo stampo è un peccato di gola che fa bene all’anima. Esiste forse un dolce più versatile? Probabilmente no, anche perché la versione base va bene 365 giorni all’anno, ma può essere arricchito con moltissimi ingredienti in base alla stagionalità .

Vedi l’articolo qui:
Plum cake, il dolce passe-partout da mangiare tutto l’anno

Il dolce della vigilia di Natale? Il croccante!

E’ il classico dolce che si prepara in ogni parte d’Italia nello stesso momento, il giorno prima di Natale, come vuole la tradizione: il croccante, quella barretta di color ambrato che racchiude al suo interno mandorle o altra frutta secca e a cui è impossibile resistere, boccone dopo boccone. A Napoli l’usanza vuole che il croccante abbia la forma di un cestino che poi viene decorato con gli struffoli o altri confetti colorati.

Vedi l’articolo qui:
Il dolce della vigilia di Natale? Il croccante!

Antipasti di Capodanno, 9 idee per tutti i gusti

Gli antipasti non sono mai troppi, anche perché sono quelli che si mangiano con più appetito, vista la fame con cui si arriva all’ora di cena. Per il veglione di fine anno , inoltre, sono fondamentali per dilatare la durata del tempo a tavola, in modo da arrivare a Mezzanotte senza annoiarsi troppo. Le nostre 9 idee per gli antipasti di Capodanno sono a base di pesce, carne, verdure e portafortuna, quanti ne preparerete

Vedi l’originale qui:
Antipasti di Capodanno, 9 idee per tutti i gusti

Link sponsorizzato


Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/simplepie.php on line 720

Warning: Use of undefined constant PEAR_LOG_WARNING - assumed 'PEAR_LOG_WARNING' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/autoblogged.php on line 183

Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/Log.php on line 168

Fatal error: Exception thrown without a stack frame in Unknown on line 0