Archivi per la categoria ‘pasta fresca’

60 ricette per cucinare i carciofi che avete appena comprato

Finalmente è arrivata la stagione dei carciofi e avete fatto una corsa per andarli a comprare. E adesso?

Vedi il post originale qui:
60 ricette per cucinare i carciofi che avete appena comprato

Capodanno, ecco il menù tradizionale per festeggiare in compagnia

Capodanno è ormai alle porte e per chi si sta preparando a festeggiare l’arrivo del 2018 a casa con amici e parenti, è già tempo di pensare a cosa portare in tavola.

Leggi il resto qui:
Capodanno, ecco il menù tradizionale per festeggiare in compagnia

5 mosse per un menu di Natale a misura di bambino

“Bambini, a tavola!”. Il classico grido della mamma o della nonna giunge spesso sgradito alle orecchie dei più piccoli, soprattutto il giorno di Natale: strappati ai giochi con fratellini e cuginetti o ai regali nuovissimi da provare, devono sorbirsi il noioso pranzo con i grandi

eggi di più:
5 mosse per un menu di Natale a misura di bambino

Gli spätzle non sono solo verdi!

Se avete voglia di una pasta fresca molto facile da preparare, provate gli spätzle! Ecco tante ricette da provare per l’impasto e qualche suggerimento per condirli L’articolo Gli spätzle non sono solo verdi! sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Leggi di più dal post originale:
Gli spätzle non sono solo verdi!

La pasta fresca più colorata del mondo

Tagliatelle nei colori dell’arcobaleno, fogli per lasagna in stile tartan scozzese, farfalle a stelle e strisce, ravioli che sembrano capolavori di cake design, gnocchi alla romana tricolori. C’è da scommettere che non abbiate mai mangiato pasta fresca colorata come quella che prepara Linda Miller Nicholson. La food writer e conduttrice televisiva americana è una vera artista della pasta, e il suo profilo Instagram, @saltyseattle, su cui posta le foto delle sue creazioni, è seguito da più di 90mila follower

Leggi di più qui:
La pasta fresca più colorata del mondo

Il cioccolato fondente? Un antidepressivo naturale (anche con il salato)

Il cioccolato fondente è uno di quei cibi di cui proprio non si può fare a meno, da mangiare senza essere sopraffatti da sensi di colpa, visto che il suo consumo (moderato) , è consigliato anche dai medici. Il cioccolato fondente infatti  è ricco di alcuni elementi che fanno bene alla nostra salute. Aiuta a stimolare la produzione di serotonina, un ormone responsabile del buonumore, oltre a contenere molti  flavonoidi , antiossidanti che agiscono sulle fibre muscolari del cuore, mantenendo le arterie libere e flessibili

Vai e leggi il resto:
Il cioccolato fondente? Un antidepressivo naturale (anche con il salato)

Gorgonzola: ecco la sagra dell’erborinato e dove assaggiarlo

Lo chiamano l’ oro bianco-verde e delizia il palato dei più golosi sin dai tempi del Medioevo. Lo zola, caratterizzato da un profumo inconfondibile e una irresistibile cremosità, sarà il protagonista di un weekend gastronomico di grande richiamo: la Sagra Nazionale del Gorgonzola .

Vedi l’originale qui:
Gorgonzola: ecco la sagra dell’erborinato e dove assaggiarlo

Meglio la pasta al dente o ben cotta?

La digeribilità della pasta è favorita dal grado di cottura . La domanda da farsi è: meglio ben cotta o al dente

Vedi il post originale qui:
Meglio la pasta al dente o ben cotta?

Tutte le nostre “carbonare”

La carbonara è un piatto semplicissimo , eppure per prepararla bene bisogna seguire alcune regole . Per prima cosa la pasta va cotta al dente , scolata non eccessivamente e condita con il guanciale che avrete precedentemente rosolato senza olio e successivamente con i tuorli, preparati a parte a temperatura ambiente  seguendo la dose di uno a persona. Una volta condita, completare con abbondante pecorino e pepe , ricordando di non aggiungere mai ingredienti vietatissimi (ma spesso nominati) come cipolla, panna e latte.

eggi di più:
Tutte le nostre “carbonare”

Scuola di cucina: Casoncelli alla bergamasca, ricetta tradizionale

Giovanni Rota , chef de La Scuola de La Cucina Italiana, ci racconta uno dei piatti imprescindibili della sua terra: i  Casoncelli alla bergamasca . Come per molte preparazioni della tradizione regionale italiana è difficile individuare la ricetta originale, ma insieme allo chef abbiamo raccolto qualche aneddoto sulla storia di questo piatto! ISCRIVITI AL CORSO DI Pasta Fresca La carne, sì o no? Scrigni di pasta fresca ripiena, i casoncelli vantano un’origine antichissima.

Vedi il post originale qui:
Scuola di cucina: Casoncelli alla bergamasca, ricetta tradizionale

Link sponsorizzato