Archivi per la categoria ‘bucatini’

60 ricette per cucinare i carciofi che avete appena comprato

Finalmente è arrivata la stagione dei carciofi e avete fatto una corsa per andarli a comprare. E adesso?

Vedi il post originale qui:
60 ricette per cucinare i carciofi che avete appena comprato

La gricia senza segreti

Meno conosciuta delle sorelle carbonara e amatriciana, la pasta alla gricia è un primo piatto tipico della cucina laziale, per palati golosi. Detta anche “amatriciana bianca” perchè non condita con il sugo di pomodoro, la gricia è in realtà molto più simile ad una cacio e pepe, ma con meno formaggio e l’aggiunta del guanciale. Come tanti piatti della cucina romana anche la gricia è un piatto semplice a prima vista ma pieno di insidie e che in realtà richiede una buona conoscenza della tradizione, degli ingredienti e delle tecniche base della cucina

Continua a leggere qui:
La gricia senza segreti

Bucatini all’amatriciana

L’articolo Bucatini all’amatriciana sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Continua a leggere qui:
Bucatini all’amatriciana

La ricetta più googlata nel 2017? No, non è il tiramisù!

Come tutti gli anni, anche questo dicembre Google ha pubblicato l’elenco degli argomenti più cercati dagli italiani nei 12 mesi appena trascorsi. C’è la classifica delle parole più digitate sul motore di ricerca, quella dei personaggi , quella degli eventi , quella delle mete vacanze e dei biglietti più googlate, la classifica dei “Perché..?” e quella dei “Cosa significa..?” . Le ricette più cercate su Google nel 2017 (rispetto al 2016) Ma la lista che più ci incuriosisce è ovviamente quella legata alle ricette, che ci restituisce quali sono stati i piatti più popolari nei gusti e nelle cucine degli italiani dallo scorso gennaio a oggi.

Leggi l’originale qui:
La ricetta più googlata nel 2017? No, non è il tiramisù!

Cenone di Capodanno, i cibi portafortuna che non possono mancare

Lenticchie , cotechino , dolci , ottima compagnia e carte da gioco. Sono soltanto alcuni degli ingredienti  più importanti del  cenone di Capodanno

Vedi il post originale qui:
Cenone di Capodanno, i cibi portafortuna che non possono mancare

Bucatini alle triglie

L’articolo Bucatini alle triglie sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Qui il post originale:
Bucatini alle triglie

Bucatini alla carbonara di limone

L’articolo Bucatini alla carbonara di limone sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Leggi il resto qui:
Bucatini alla carbonara di limone

Trucchi da chef: come impiattare a regola d’arte

Una volta si cercava la sostanza nel piatto, era l’epoca di pietanze ricche, caloriche, luculliane, se non quasi barocche. Oggi, soprattutto al ristorante, si cerca sempre più un’ esperienza quasi artistica , gradevole dal punto di vista estetico : la porzione da 200 g di bucatini all’amatriciana non è più posta nella classica fondina di ceramica bianca e spessa da trattoria, ma viene scomposta oppure ordinatamente pressata in un coppapasta oppure ancora arrotolata alla perfezione in piatti eterei e leggeri con piccole conche che ospitano il cibo.

Vai e leggi il resto:
Trucchi da chef: come impiattare a regola d’arte

Tutte le nostre “carbonare”

La carbonara è un piatto semplicissimo , eppure per prepararla bene bisogna seguire alcune regole . Per prima cosa la pasta va cotta al dente , scolata non eccessivamente e condita con il guanciale che avrete precedentemente rosolato senza olio e successivamente con i tuorli, preparati a parte a temperatura ambiente  seguendo la dose di uno a persona. Una volta condita, completare con abbondante pecorino e pepe , ricordando di non aggiungere mai ingredienti vietatissimi (ma spesso nominati) come cipolla, panna e latte.

eggi di più:
Tutte le nostre “carbonare”

L’amatriciana sarà candidata a Patrimonio dell’Unesco per il 2018

I bucatini all’ amatriciana sono uno di quei piatti che attraversano l’Italia a suon di forchette impazienti, brindisi con piccoli bicchieri di vino rosso e l’innata allegria che sanno portare in tavola. Portano il nome di Amatrice , meravigliosa terra recentemente devastata da un sisma che non ha saputo risparmiare vite, edifici e tutto quello che ruota normalmente attorno a una città con una grande storia

Vai e leggi il resto:
L’amatriciana sarà candidata a Patrimonio dell’Unesco per il 2018

Link sponsorizzato