Archivi per la categoria ‘cavolo cappuccio’

Che ne dite di organizzare un noodles party? Ecco 3 idee

Amanti dei noodles a rapporto: abbiamo individuato 3 ricette (più qualche spunto) belle da vedere e buone da mangiare che non aspettano altro che essere provate. Cosa accumuna tutte queste preparazioni? Gli stessi ingredienti di base usati per condirli

Continua qui:
Che ne dite di organizzare un noodles party? Ecco 3 idee

Pesci, verdure e olio extravergine: i cibi utili a evitare l’influenza

Febbre, tosse e raffreddore, mal di testa, disturbi intestinali: sono tutti i sintomi dell’influenza, che mai come in questi giorni di gennaio, raggiunge il suo picco massimo. Per evitare di ammalarsi è utile rinforzare il sistema immunitario, lo scudo naturale che abbiamo per proteggerci

Vedi il post:
Pesci, verdure e olio extravergine: i cibi utili a evitare l’influenza

Questa sera niente carne. 50 ricette con i legumi!

Durante le vacanze invernali abbiamo consumato molte lenticchie per accompagnare pranzi e cene a base del classico cotechino. Ma è ora di fare una piccola pausa

Vai e leggi il resto:
Questa sera niente carne. 50 ricette con i legumi!

31 piatti detox per affrontare gennaio

A gennaio faccio la dieta . A gennaio inizio a mangiare sano.

Continua a leggere qui:
31 piatti detox per affrontare gennaio

50 ricette senza glutine

L’intollenza al glutine , una proteina vegetale presente in  frumento, farro, segale e orzo , è uno dei temi più attuali della nostra tavola.

Vedi il resto qui:
50 ricette senza glutine

Finte lasagne a base di verdure. E i loro condimenti

È possibile preparare le lasagne senza pasta ? Ma certo che sì e le opzioni sono tantissime, golose e originali. Il trucco è  sfruttare le verdure al posto della sfoglia  per un piatto di lasagne un po’ sopra le righe

Vedi l’articolo qui:
Finte lasagne a base di verdure. E i loro condimenti

3 Estratti da bere prima di Natale per rimanere in forma

Il conto alla rovesca è iniziato e il calendario dell’avvento ha già qualche finestrella aperta, il Natale è a due passi e ce ne accorgiamo perché ogni giorno che passa il conto delle calorie giornaliere aumenta inesorabilmente: un cioccolatino che ti regala un collega, un brindisi con un amico che passa a salutare a casa dopo tanto tempo, quella fettina di panettone a colazione per confortarci quando inizia a fare freddo e la voglia di uscire dal piumone non c’è… aiuto! In questo periodo la bilancia è meglio non guardarla ma qualche trucco, per riequilibrare la giornata dal punto di vista non solo delle calorie ma dei nutrimenti , c’è. Depurarsi… costantemente! Inutile imporsi diete restrittive in questo periodo, le tentazioni sono troppe ma può essere utile compensare all’interno della stessa giornata quel dolcetto di troppo con alimenti più sani. Se avete abbondato a colazione a merenda concedetevi un frutto detox e digestivo come il pompelmo.

Vedi di più qui:
3 Estratti da bere prima di Natale per rimanere in forma

La festa dello speck e il mercato del pane: due appuntamenti golosi in Alto Adige

E’ il re dei salumi altoatesini e per questo, ogni anno, lo Speck Alto Adige Igp viene celebrato con una grande festa. Oltre ai tradizionali canti, alle danze folcloristiche e alle specialità regionali, la 15esima edizione dell’evento, dal 30 settembre al 1 ottobre , vedrà tante iniziative speciali. Lo speck tra workshop di cucina e degustazioni Appuntamento allora con la Festa dello Speck Alto Adige nella natura incontaminata di Santa Maddalena, in Val di Funes , con workshop sulle fasi di produzione dello speck e del suo uso in cucina, con l’opportunità di preparare e assaggiare i canederli allo speck , oltre alla possibilità di degustare i Gröstel (patate arrostite e speck) o piatti come la vellutata di zucca con fettine di speck e l’insalata di cavolo cappuccio con speck.

Vai e leggi il resto:
La festa dello speck e il mercato del pane: due appuntamenti golosi in Alto Adige

Scuola di cucina: come preparare i roll all’italiana

Il classico sushi roll, concepito nella cucina giapponese, è formato da riso, alga e pesce. È tuttavia possibile dare spazio alla fantasia e preparare infinite tipologie di roll , utilizzando altri ingredienti. I roll diventano così ideali per un aperitivo o una valida alternativa per una cena leggera d’estate. Ecco qualche consiglio degli chef de La Scuola de La Cucina Italiana ! ISCRIVITI AL CORSO DI Sushi e Sashimi Roll: alternative al riso Se vuoi realizzare un roll all’italiana, puoi sostituire il classico riso con altri cereali, naturalmente ricchi delle stesse proprietà, quali quinoa , orzo o farro

Qui il post originale:
Scuola di cucina: come preparare i roll all’italiana

Bocconcini di maiale con mele e cavolo cappuccio

I bocconcini di maiale con mele e cavolo cappuccio sono perfetti da portare in tavola per un pranzo semplice ma particolarmente sfizioso. Tale tipo di carne si sposa alla perfezione sia con le mele che con il cavolo cappuccio, dando vita ad un secondo pronto a prendere per la gola anche i commensali più esigenti.

Leggi di più:
Bocconcini di maiale con mele e cavolo cappuccio

Link sponsorizzato


Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/simplepie.php on line 720

Warning: Use of undefined constant PEAR_LOG_WARNING - assumed 'PEAR_LOG_WARNING' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/autoblogged.php on line 183

Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/Log.php on line 168

Fatal error: Exception thrown without a stack frame in Unknown on line 0