Archivi per la categoria ‘occo’

Insalata di patate viola e broccoli con salsa di arancia

L’articolo Insalata di patate viola e broccoli con salsa di arancia sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Vedi il post originale qui:
Insalata di patate viola e broccoli con salsa di arancia

40 torte d’inverno

Le torte profumano la casa, ci raccolgono attorno a un tè fumante e sono la scusa perfetta per invitare le persone a cui vogliamo bene. Del resto chi direbbe di no a una torta appena sfornata?

Vedi il post originale qui:
40 torte d’inverno

11 schiscette perfette per l’inverno

In questo articolo volevamo proporvi dei piatti caldi per il pranzo in ufficio , ma poi abbiamo immaginato che non tutti hanno la possibilità di riscaldare il pasto e così abbiamo optato per ricette preparate con ingredienti di stagione che possono essere consumate anche fredde . Non solo insalate Vi suggeriamo, per esempio, di provare le vellutate perchè è vero che sono molto buone servite tiepide, ma se le scaldate molto bene al mattino prima di andare a lavoro e poi le mettete in una borsa termica, manterranno una buona temperatura fino all’ora di pranzo

Leggi il resto qui:
11 schiscette perfette per l’inverno

5 idee per un piatto unico con il riso basmati

Il riso basmati ha numerose proprietà benefiche e in cucina è un alimento versatile che si presta alla preparazione di molti primi, secondi e non solo. È infatti un ottimo ingrediente per preparare dei salutari e gustosi piatti unici .

Vedi l’articolo qui:
5 idee per un piatto unico con il riso basmati

Blue monday. Il menu per affrontare il giorno più triste dell’anno

Il terzo lunedì di ogni anno è il giorno più triste .

Leggi l’originale qui:
Blue monday. Il menu per affrontare il giorno più triste dell’anno

Voglia di bulgur? Provalo coi legumi e con il minestrone

Nome orientale e notevole versatilità  in cucina, il bulgur è uno dei tanti piatti di origine turca arrivati con successo anche dalle nostre parti. Si presenta come un insieme di chicchi di grano duro spezzettati in modo irregolare e poco più grandi di quelli del cous cous , trovando ampio spazio ai fornelli in diverse ricette: due da provare assolutamente sono di sicuro il bulgur con i legumi e il bulgur col minestrone.

Vai e leggi il resto:
Voglia di bulgur? Provalo coi legumi e con il minestrone

Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Il nome e l’aspetto non sono di quelli più invitanti, ma il sedano rapa ha sapore e qualità inaspettate che, una volta scoperte, vi conquisteranno per sempre. Tipico delle regioni settentrionali (è chiamato anche sedano di Verona), il sedano rapa appartiene alla famiglia delle Ombrellifere e la parte edibile è costituita dalla radice tuberiforme, che ha polpa bianca all’interno e grigiastra all’esterno. Il suo sapore estremamente delicato lo rende perfetto per moltissime preparazioni, tra cui vellutate, purè, gratin.

eggi di più:
Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

La torta marmorizzata, tutta da inzuppare!

Avete ricordi di quella torta dall’ impasto bicolore , metà bianco come la panna, metà color cioccolato, morbida e ideale da inzuppare nella tazza calda di latte? E’ la torta marmorizzata, chiamata così proprio per via delle sfumature di colore nascoste al suo interno.

Continua qui:
La torta marmorizzata, tutta da inzuppare!

Patate al forno perfette (con i trucchi di Jamie Oliver)

Dalla superficie dorata, croccanti fuori e morbide dentro: le patate al forno perfette dovrebbero essere così. Se non sempre riuscite ad ottenere questo risultato, provate a prepararle con i consigli dello chef inglese e star tv Jamie Oliver . Prima in pentola e in padella I segreti della sua ricetta delle patate al forno li ha svelati in un video pubblicato sul suo canale YouTube .

Continua a leggere qui:
Patate al forno perfette (con i trucchi di Jamie Oliver)

Cavoletti di Bruxelles crudi: come farci una buonissima insalata

Esistono verdure che è consigliabile mangiare cotte (come le carote), altre che invece rendono di più – in termini nutrizionali – se consumate crude, come finocchi, spinaci, cetrioli, pomodori rossi, cipolle e – inaspettatamente – i cavoletti di Bruxelles.

Leggi di più dal post originale:
Cavoletti di Bruxelles crudi: come farci una buonissima insalata

Link sponsorizzato