Archivi per la categoria ‘calcio’

Lessi, rosolati, infornati: come ti preparo i cavoletti di Bruxelles

Le vie dei cavoletti di Bruxelles sono infinite. Lessi, rosolati, infornati: vera e propria miniera di salute per le ossa, la vista e la memoria, questi piccoli ortaggi si possono utilizzare in cucina in tantissimi modi. Per chi è alla ricerca di qualche dritta sulle loro diverse cotture, ecco allora alcuni consigli.

Continua qui:
Lessi, rosolati, infornati: come ti preparo i cavoletti di Bruxelles

10 ricette (che non pungono) con i cardi

Se amate i carciofi , non potrete fare a meno dei cardi.

Vedi l’originale qui:
10 ricette (che non pungono) con i cardi

Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Il nome e l’aspetto non sono di quelli più invitanti, ma il sedano rapa ha sapore e qualità inaspettate che, una volta scoperte, vi conquisteranno per sempre. Tipico delle regioni settentrionali (è chiamato anche sedano di Verona), il sedano rapa appartiene alla famiglia delle Ombrellifere e la parte edibile è costituita dalla radice tuberiforme, che ha polpa bianca all’interno e grigiastra all’esterno. Il suo sapore estremamente delicato lo rende perfetto per moltissime preparazioni, tra cui vellutate, purè, gratin.

eggi di più:
Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Radicchio, scarola, indivia belga: le insalate da grigliare in questa stagione

Quando pensate a una griglia e alle verdure da cuocervi, vi vengono subito in mente peperoni, melanzane, cipolle e zucchine. Sono però tutte verdure estive, poco adatte a questi mesi invernali. Se volete sbizzarrirvi invece in una cottura di stagione, senza dubbio gustosa e stuzzicante, ci sono tre insalate di stagione che, grigliate, hanno un gusto ancora più invitante che se consumate a crudo, come sarebbe naturale fare

eggi di più:
Radicchio, scarola, indivia belga: le insalate da grigliare in questa stagione

La salute delle ossa passa (anche) dai cavoletti di Bruxelles

I cavoletti di Bruxelles ? Un vero e proprio toccasana per le ossa. E non solo

Leggi di più dal post originale:
La salute delle ossa passa (anche) dai cavoletti di Bruxelles

La pasta con il cavolfiore: la ricetta originale e 5 varianti

La pasta con il cavolfiore è un classico di questo periodo invernale, molto semplice e veloce da preparare, perfetta per una cena vegetariana e ipocalorica , dal momento che questa verdura è tra le più dietetiche che ci siano. Il cavolfiore poi è ricco di antiossidanti , che contrastano l’azione degenerativa dei radicali liberi, ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche e consumato almeno tre volte alla settimana aiuta a prevenire il cancro al colon.

Leggi di più dal post originale:
La pasta con il cavolfiore: la ricetta originale e 5 varianti

A tutto detox con i finocchi

Il finocchio ha un sapore talmente dolce che gli osti lo davano agli avventori prima di rifilargli del pessimo vino: da qui deriva il termine “infinocchiare”. Gusto gradevole a parte, il finocchio è un ottimo alleato della digestione e ricco di proprietà nutritive . Da non confondere con quello selvatico, pianta spontanea utilizzata per lo più per insaporire, il finocchio coltivato si può mangiare, la parte edibile si chiama grumolo

Leggi il resto qui:
A tutto detox con i finocchi

Frutta secca, l’appuntamento fisso alla tavola delle feste

Non è davvero Natale se, a fine pasto, non viene proposto il classico vassoio di frutta secca.

Leggi il resto qui:
Frutta secca, l’appuntamento fisso alla tavola delle feste

I carciofi in 5 ricette (che dovete assolutamente provare)

I carciofi sono una delle verdure più intriganti di questo periodo: possono essere un semplice contorno , l’elemento caratterizzante di un piatto (come nel risotto ai carciofi) o diventare un piatto unico (vedi i carciofi ripieni). Sono vegetali ricchi di sali minerali come ferro, calcio e fosforo, ma anche di vitamine, come la A, B e C

Vedi il post originale qui:
I carciofi in 5 ricette (che dovete assolutamente provare)

Indovina cosa c’è per cena: cavolfiore al microonde

Stasera che cosa preparate per cena ? È tardi e pensate di non fare in tempo a realizzare qualcosa di buono con il cavolfiore comprato al mercato

Vedi il post originale qui:
Indovina cosa c’è per cena: cavolfiore al microonde

Link sponsorizzato