Archivi per la categoria ‘finger food’

Blue monday. Il menu per affrontare il giorno più triste dell’anno

Il terzo lunedì di ogni anno è il giorno più triste .

Leggi l’originale qui:
Blue monday. Il menu per affrontare il giorno più triste dell’anno

Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Il nome e l’aspetto non sono di quelli più invitanti, ma il sedano rapa ha sapore e qualità inaspettate che, una volta scoperte, vi conquisteranno per sempre. Tipico delle regioni settentrionali (è chiamato anche sedano di Verona), il sedano rapa appartiene alla famiglia delle Ombrellifere e la parte edibile è costituita dalla radice tuberiforme, che ha polpa bianca all’interno e grigiastra all’esterno. Il suo sapore estremamente delicato lo rende perfetto per moltissime preparazioni, tra cui vellutate, purè, gratin.

eggi di più:
Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Cotechino a Capodanno, 4 idee per servirlo in modo originale

Il cotechino è uno dei piatti immancabili durante il cenone di Capodanno . Anzi, probabilmente si tratta del protagonista principale del menù

Vedi il post:
Cotechino a Capodanno, 4 idee per servirlo in modo originale

Il buffet di Natale per amici gourmet

Organizzare una cena di Natale con gli amici è un’occasione molto piacevole per stare insieme e per scambiarsi gli auguri, un modo di condividere i momenti di festa con le persone che più ci sono care. Scegliere la forma del buffet consente di estendere l’invito a più nomi, senza l’ansia di avere un posto a sedere per tutti

Leggi di più dal post originale:
Il buffet di Natale per amici gourmet

Tavola di Natale: cosa non deve assolutamente mancare?

L’ aria delle feste si fa sentire: le case scintillano di luci e il Natale diventa occasione per sedersi a tavola tutti insieme, condividendo un momento di felicità . Apparecchiare la tavola ha bisogno di un’attenzione in più perché trasforma l’incontro con famiglia e amici in una festa di colori.

Vedi di più qui:
Tavola di Natale: cosa non deve assolutamente mancare?

Ispirazioni per una tavola di Natale elegante

L’ eleganza è una questione di sensibilità, ecco perché il vero stile è un dettaglio che sa andare oltre le regole e diventa attenzione per il bello, gusto in grado di trasformare un semplice ambiente in un’ atmosfera inconfondibile . Per la tavola di Natale scegli un tessuto speciale . Puoi ricoprire la superficie con scampoli di stoffa o una stola su cui osare l’effetto diamante con una manciata di glitter

Leggi l’originale qui:
Ispirazioni per una tavola di Natale elegante

Menu della Vigilia di Natale: 30 ricette per il Cenone

Devi decidere Abbiamo cucinato per voi: Risotto alla raspadura Vai alla ricetta ? Le ricette per il Cenone tradizionale del 24 di Dicembre di solito sono a base di pesce: anguilla, baccalà, capitone e poi salmone, crostacei, gamberi e gamberoni, gratin, pesci al forno…. gli ingredienti sono questi ma le lavorazioni sono svariate, c’è chi non può non mettere a tavola il fritto, c’è chi osa i finger food, chi esalta la tradizione e chi invece ama sperimentare

Vedi l’originale qui:
Menu della Vigilia di Natale: 30 ricette per il Cenone

I carciofi in 5 ricette (che dovete assolutamente provare)

I carciofi sono una delle verdure più intriganti di questo periodo: possono essere un semplice contorno , l’elemento caratterizzante di un piatto (come nel risotto ai carciofi) o diventare un piatto unico (vedi i carciofi ripieni). Sono vegetali ricchi di sali minerali come ferro, calcio e fosforo, ma anche di vitamine, come la A, B e C

Vedi il post originale qui:
I carciofi in 5 ricette (che dovete assolutamente provare)

Piccola dolcezza morbida: la gelatina di passito

La gelatina  non è soltanto salata, quella che siamo abituati a vedere sopra scenografiche tartine di pesce o di verdura, ma anche dolce, e si può utilizzare per preparare finger food in cui si mescolino l’elemento dolce e il salato, o semplicemente per dare un tocco in più a una torta o a un dolce al cucchiaio. Normalmente si prepara con vini con un alto tasso di residuo zuccherino, come i moscati o i passiti, e in un solo morso rilascia tutto il corredo aromatico e l’intensità tipica di questi nettari. Il vino giusto per la gelatina La scelta del vino è fondamentale per ottenere una gelatina dagli aromi persistenti.

Vedi il resto qui:
Piccola dolcezza morbida: la gelatina di passito

A Natale tutti in piedi! Ecco la cena a buffet della Vigilia

Il cenone della Vigilia è un momento clou per le famiglie italiane. Spesso si apparecchiano lunghe tavolate dove alla fine si resta seduti per ore

Vedi l’articolo qui:
A Natale tutti in piedi! Ecco la cena a buffet della Vigilia

Link sponsorizzato