Archivi per la categoria ‘State’

11 schiscette perfette per l’inverno

In questo articolo volevamo proporvi dei piatti caldi per il pranzo in ufficio , ma poi abbiamo immaginato che non tutti hanno la possibilità di riscaldare il pasto e così abbiamo optato per ricette preparate con ingredienti di stagione che possono essere consumate anche fredde . Non solo insalate Vi suggeriamo, per esempio, di provare le vellutate perchè è vero che sono molto buone servite tiepide, ma se le scaldate molto bene al mattino prima di andare a lavoro e poi le mettete in una borsa termica, manterranno una buona temperatura fino all’ora di pranzo

Leggi il resto qui:
11 schiscette perfette per l’inverno

20 ricette anti gonfiore con i finocchi

Poche calorie, molti sali minerali e note proprietà anti gonfiore. I finocchi sono un vero e proprio elisir di benessere e dopo i bagordi delle feste invernali, possiamo eleggerli ad alleato prezioso per il nostro percorso detox .

Vedi il resto qui:
20 ricette anti gonfiore con i finocchi

Per fare la rivoluzione servono celebrity chef (e fast food)

Gli chef fanno politica. E non perché si candidano alle elezioni o si preoccupano degli equilibri di governo

Vedi di più qui:
Per fare la rivoluzione servono celebrity chef (e fast food)

Brutti ma buoni: un dolcetto perfetto anche per chi è celiaco!

Sono facili da preparare e molto piacevoli da sgranocchiare, con quel loro sapore così delicato di mandorle e la consistenza croccante: i brutti ma buoni sono biscotti originari del Piemonte, e precisamente di una cittadina di nome Borgomanero, vicino al Lago d’Orta.

Vai e leggi il resto:
Brutti ma buoni: un dolcetto perfetto anche per chi è celiaco!

Ma sono uova o opere d’arte?

Migliaia di persone fotografano la loro colazione. Su Instagram ci sono più di 64 milioni di scatti con il tag #breakfast. Ma le immagini di Michele Baldini, studente di Medicina , si differenziano da tutte le altre postate sui social

Vedi il resto qui:
Ma sono uova o opere d’arte?

Questa sera cucino coreano (e mi diverto un po’)

Siamo diventati esperti di pietanze cinesi (iniziamo addirittura a conoscerne i piatti regionali), non rinunciamo al cibo giapponese e andiamo matti per i noodle e le zuppe tailandesi. Ma se parliamo di Corea? Qual’è il primo piatto che vi viene in mente?

eggi di più:
Questa sera cucino coreano (e mi diverto un po’)

Tarte Tatin: avete mai provato con la pasta sfoglia?

Un dolce ideale per i pomeriggi invernali così come per le merende estive: è la Tarte Tatin , la cosiddetta “torta di mele al contrario”, simbolo della pasticceria francese. Tradizionalmente questo dolce si prepara con mele, zucchero e pasta brisée .

Vedi di più qui:
Tarte Tatin: avete mai provato con la pasta sfoglia?

La nuova tonalità lavanda di Le Creuset è il primo amore del 2018

Le Creuset è da sempre il punto debole di chi ama la Provenza!   Piccole cocotte smaltate, casseruole da sfoggiare al centro della tavola e impeccabili tortiere per Tatin hanno conquistato anche la più tradizionalista delle cuoche italiane.

Vai e leggi il resto:
La nuova tonalità lavanda di Le Creuset è il primo amore del 2018

Il selfieccino: il cappuccino con la foto sulla schiuma

Cuori, foglie, simmetrie, riproduzioni di piccole opere d’arte ? Sorpassati: sulla schiuma del cappuccino, da oggi, c’è il selfie, e nasce il selfieccino

Vedi il resto qui:
Il selfieccino: il cappuccino con la foto sulla schiuma

Mao, Maoji e Mini-Maoji: tre ristoranti a Milano per amare la cucina cinese

I ristoranti cinesi di Milano, e così delle grandi città, si sono sempre divisi in due: quelli per italiani e quelli per la comunità di immigrati. Riso cantonese e pollo bambù e funghi nei primi, specialità ispirate alle diverse regioni di provenienza nei secondi – e due realtà assolutamente permeabili sino a qualche anno fa

Continua a leggere qui:
Mao, Maoji e Mini-Maoji: tre ristoranti a Milano per amare la cucina cinese

Link sponsorizzato