Archivi per la categoria ‘ortaggi’

Pizza di scarola: 5 trucchi per un risultato perfetto

Se amate le torte salate e le pizze ripiene non potete non provare la più famosa tra le ricette della tradizione italiana: la pizza di scarola . Cos’è la scarola  Forse non tutti sanno che questo ortaggio in foglia fa parte della famiglia dell’indivia. Si presenta come un’insalata a cespo aperto, di colore verde chiaro, ha un sapore amarognolo e una consistenza croccante. Ne esiste una varietà molto particolare caratterizzata da foglie bianche all’interno che viene prodotta solo intorno alle mura di Bergamo alta e ha un gusto più dolce.

Leggi di più dal post originale:
Pizza di scarola: 5 trucchi per un risultato perfetto

Passate, polpe e pelati? «Mai di pomodoro cinese»

Possiamo stare relativamente tranquilli: le passate di pomodoro , le polpe e i pelati che si trovano sugli scaffali dei negozi italiani « non possono essere stati preparati utilizzando materia prima cinese , pomodori marci o provenienti da lontano. Il 98,5% del prodotto che arriva sulle nostre tavole è italiano (quell’1,5% rimanente rappresenta il mercato dei derivati)». E il motivo principale sono i costi che avrebbe lavorare il pomodoro fresco di altri Paesi: lo assicura l’ Anicav, l’Associazione degli industriali conserve alimentari e vegetali, secondo cui pelati, passata, pomodorini e polpa possono essere prodotti solo da pomodoro fresco che deve essere lavorato in azienda entro 24 o, al massimo, 36 ore dalla raccolta.

Vedi il resto qui:
Passate, polpe e pelati? «Mai di pomodoro cinese»

Le proprietà: la zucca

La zucca è un ortaggio autunnale (da settembre a novembre) che si presta a mille ricette. Le sue proprietà sono numerose. È ricca di Omega-3 (acidi grassi essenziali utili per prevenire e curare le malattie cardiovascolari e il colesterolo), sali minerali e betacarotene (che fa bene alla pelle). 100 g di zucca contengono una quantità variabile di kcal (dalle 18 alle 26)

Leggi di più qui:
Le proprietà: la zucca

Questa sera niente carne. 50 ricette con i legumi!

Durante le vacanze invernali abbiamo consumato molte lenticchie per accompagnare pranzi e cene a base del classico cotechino. Ma è ora di fare una piccola pausa

Vai e leggi il resto:
Questa sera niente carne. 50 ricette con i legumi!

Lessi, rosolati, infornati: come ti preparo i cavoletti di Bruxelles

Le vie dei cavoletti di Bruxelles sono infinite. Lessi, rosolati, infornati: vera e propria miniera di salute per le ossa, la vista e la memoria, questi piccoli ortaggi si possono utilizzare in cucina in tantissimi modi. Per chi è alla ricerca di qualche dritta sulle loro diverse cotture, ecco allora alcuni consigli.

Continua qui:
Lessi, rosolati, infornati: come ti preparo i cavoletti di Bruxelles

60 ricette per cucinare i carciofi che avete appena comprato

Finalmente è arrivata la stagione dei carciofi e avete fatto una corsa per andarli a comprare. E adesso?

Vedi il post originale qui:
60 ricette per cucinare i carciofi che avete appena comprato

Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Il nome e l’aspetto non sono di quelli più invitanti, ma il sedano rapa ha sapore e qualità inaspettate che, una volta scoperte, vi conquisteranno per sempre. Tipico delle regioni settentrionali (è chiamato anche sedano di Verona), il sedano rapa appartiene alla famiglia delle Ombrellifere e la parte edibile è costituita dalla radice tuberiforme, che ha polpa bianca all’interno e grigiastra all’esterno. Il suo sapore estremamente delicato lo rende perfetto per moltissime preparazioni, tra cui vellutate, purè, gratin.

eggi di più:
Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Riso basmati: 5 cibi con cui va a nozze

La sua forma allungata e il suo profumo esotico rendono il riso basmati unico e immediatamente riconoscibile.

Vai e leggi il resto:
Riso basmati: 5 cibi con cui va a nozze

10 primi piatti con il gorgonzola

Il gorgonzola è uno di quegli ingredienti che non mette proprio tutti d’accordo. O lo ami o lo odi. Ha quel gusto forte ed erborinato e quell’odore inconfondibile e molto intenso che in tanti non apprezzano. Ma se invece siete tra quelli che non possono farne a meno, allora i primi che vi presentiamo, cremosi e saporiti, faranno al caso vostro. Si tratta di ricette classiche e facili da realizzare da portare a tavola tutte le volte che avete voglia di coccolarvi un po’

Continua qui:
10 primi piatti con il gorgonzola

Dieta del minestrone, una settimana di passione 

Ingredienti semplici, pochi giorni di sofferenza e sorriso di soddisfazione alla lettura della bilancia: è la dieta del minestrone , che permette di disintossicare l’organismo. Pare che faccia perdere in media cinque chili in una sola settimana .

Qui il post originale:
Dieta del minestrone, una settimana di passione 

Link sponsorizzato