Archivi per la categoria ‘biscotti’

Brutti ma buoni: un dolcetto perfetto anche per chi è celiaco!

Sono facili da preparare e molto piacevoli da sgranocchiare, con quel loro sapore così delicato di mandorle e la consistenza croccante: i brutti ma buoni sono biscotti originari del Piemonte, e precisamente di una cittadina di nome Borgomanero, vicino al Lago d’Orta.

Vai e leggi il resto:
Brutti ma buoni: un dolcetto perfetto anche per chi è celiaco!

Nella calza della Befana: 5 idee sane e golose per i bimbi

“La Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte”. E non manca di lasciare per i bravi bambini qualche regalino e dei dolcetti, riempiendo le calze di colore e gusto e lasciando a bocca aperta i bimbi al loro risveglio. In qualche casa sono invece i re Magi a portare regali e dolciumi, accompagnati dai loro cammelli, che troveranno ad attenderli pane secco e un poco di acqua.

Vedi di più qui:
Nella calza della Befana: 5 idee sane e golose per i bimbi

La Befana vien di notte: origini e tradizioni legate al 6 gennaio

“La Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte”. Oppure: “L’ Epifania tutte le feste porta via”. Sono tanti i proverbi e i modi di dire tramandati nel corso del tempo e legati alla festa del 6 gennaio

Vedi l’articolo qui:
La Befana vien di notte: origini e tradizioni legate al 6 gennaio

Biscotti al limone con crema al profumo di rosa

L’articolo Biscotti al limone con crema al profumo di rosa sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Vedi il post:
Biscotti al limone con crema al profumo di rosa

La vera ricetta dei befanini toscani

Paese che vai, tradizione gastronomica che trovi. In un paese come l’Italia questo è un dogma, e ancora di più durante il periodo delle Feste.

Vedi il resto qui:
La vera ricetta dei befanini toscani

Cosa mangiare a colazione la mattina di Natale? 11 idee tra cui scegliere

La colazione del 25 dicembre è un pasto difficile, incastrato tra il luculliano cenone della Vigilia e il pranzo da Re che andrà in tavola poche ore dopo. Per scartare i regali, però, c’è bisogno di energie, almeno tanta quanta ce ne vogliono per sopportare l’orda di parenti e le lunghe giocate a tombola in famiglia nel pomeriggio. Con le nostre 11 idee – sia light che incredibilmente golose – per la colazione di Natale non avrete difficoltà ad affrontare le fatiche di questa giornata di festa.

Vedi il post:
Cosa mangiare a colazione la mattina di Natale? 11 idee tra cui scegliere

La colazione di Natale a buffet (anche riciclando gli avanzi di pandoro e panettone)

Quest’anno vi tocca, tutti i parenti che vengono da lontano saranno vostri ospiti. Per la Vigilia e il pranzo del 25 non è difficile pensare a cosa cucinare, basta affidarsi alla tradizione, ma per la colazione ? Come sfamare un nutrito gruppo di persone

Vedi l’originale qui:
La colazione di Natale a buffet (anche riciclando gli avanzi di pandoro e panettone)

5 mosse per un menu di Natale a misura di bambino

“Bambini, a tavola!”. Il classico grido della mamma o della nonna giunge spesso sgradito alle orecchie dei più piccoli, soprattutto il giorno di Natale: strappati ai giochi con fratellini e cuginetti o ai regali nuovissimi da provare, devono sorbirsi il noioso pranzo con i grandi

eggi di più:
5 mosse per un menu di Natale a misura di bambino

Il Natale minuto per minuto

Chi un po’ di corsa e con l’affanno, chi con la calma e la serenità, avendo programmato ogni cosa per tempo, ma tutti siamo arrivati al traguardo del Natale.

Leggi di più dal post originale:
Il Natale minuto per minuto

Centrotavola di Natale facili ma d’effetto

Gli addobbi sono essenziali per creare quell’atmosfera avvolgente e ovattata tipica delle feste. E visto che i momenti clou di questo periodo sono la cena della Vigilia e il pranzo di Natale , il centrotavola è una di quelle decorazioni che non possono proprio mancare

Vedi il post:
Centrotavola di Natale facili ma d’effetto

Link sponsorizzato