Archivi per la categoria ‘amido’

Che ne dite di organizzare un noodles party? Ecco 3 idee

Amanti dei noodles a rapporto: abbiamo individuato 3 ricette (più qualche spunto) belle da vedere e buone da mangiare che non aspettano altro che essere provate. Cosa accumuna tutte queste preparazioni? Gli stessi ingredienti di base usati per condirli

Continua qui:
Che ne dite di organizzare un noodles party? Ecco 3 idee

Noodles: meglio con carne, pesce o verdure? Tante idee per condirli

Sembrano spaghetti, ma non lo sono: i noodles sono la pasta che viene dall’oriente e   che si presta ad ogni tipo di condimento , un po’ come il nostro piatto di bandiera. Carne, pesce o verdure, le possibilità sono infinte, ma se la fantasia latita e non avete guizzi creativi, ecco come condire i noodles in maniera facile e gustosa. Zuppe fumanti La cosa bella dei noodles è che possono essere mangiati sia asciutti che in brodo , diventando così un vero e proprio comfort food .

Vedi il resto qui:
Noodles: meglio con carne, pesce o verdure? Tante idee per condirli

In pentola, in forno o al microonde: come cuocere il riso basmati

Chicco sottile e allungato, gusto e fragranza delicati.

Vedi l’articolo qui:
In pentola, in forno o al microonde: come cuocere il riso basmati

Alla scoperta del bulgur: calorie, proprietà e valori nutrizionali

Derivato del frumento, il bulgur è un alimento povero, ma ricco di numerose proprietà per l’organismo e versatile in cucina. Può infatti essere usato per preparare zuppe, minestre, insalate o piatti tipici della regione mediorientale da cui proviene

Vedi il resto qui:
Alla scoperta del bulgur: calorie, proprietà e valori nutrizionali

Cacio e pepe: sembra facile, ma non lo è

Uno dei primi piatti più famosi della cucina laziale è la pasta cacio e pepe. Per realizzarla avete bisogno di soli tre ingredienti: la pasta, il formaggio e il pepe .

Continua a leggere qui:
Cacio e pepe: sembra facile, ma non lo è

Plum cake, il dolce passe-partout da mangiare tutto l’anno

Una fetta di plum cake e una tazza di latte e la colazione è servita, con il tè diventa la merenda perfetta, appena tiepido e con una salsa o una crema si ha un elegante dessert , rubato dallo stampo è un peccato di gola che fa bene all’anima. Esiste forse un dolce più versatile? Probabilmente no, anche perché la versione base va bene 365 giorni all’anno, ma può essere arricchito con moltissimi ingredienti in base alla stagionalità .

Vedi l’articolo qui:
Plum cake, il dolce passe-partout da mangiare tutto l’anno

5 valide alternative allo zucchero in cucina

Lo sappiamo tutti ormai, lo zucchero (o saccarosio), così bianco, così lucido e raffinato fa male. Per risultare così brillante infatti viene depurato con la calce, trattato con acido solforoso, cristallizzato, centrifugato, filtrato, decolorato con carbone animale e colorato con sostanze chimiche: tutto questo per renderlo ai nostri occhi bianco che più bianco non si può! Alcuni hanno optato per lo zucchero di canna, pensando che quel colore ambrato fosse simbolo di genuinità e purezza. Sbagliato.

Vai e leggi il resto:
5 valide alternative allo zucchero in cucina

Torte di Natale, effetto sorpresa con queste 3 idee

La stessa piacevole atmosfera che regna intorno all’ albero di Natale in attesa di spacchettare i regali, la si può ricreare anche a tavola al momento del dessert .

Continua qui:
Torte di Natale, effetto sorpresa con queste 3 idee

Mousse al cioccolato+crema pasticcera: un dolce da leccare il cucchiaio

C’è poco da fare, un dolce al cucchiaio servito in monoporzioni fa sempre molta scena in tavola. Se volete stupire i vostri ospiti durante le feste di Natale , quindi, questa ricetta è quello che ci vuole! Deliziose coppette di mousse al cioccolato e crema pasticcera : l’abbinamento vi lascerà un po’ perplessi perchè mousse e crema hanno diverse consistenze, ma vi assicuriamo che si tratta di un dessert davvero da leccarsi i baffi. Prima la mousse al cioccolato Per fare questo dolce prepariamo per prima la mousse al cioccolato

Leggi di più dal post originale:
Mousse al cioccolato+crema pasticcera: un dolce da leccare il cucchiaio

I migliori 50 panettoni del 2017: una non-classifica

Il dolce più tradizionale, l’unico persino regolamentato da un disciplinare rigidissimo, è in realtà il più sensibile alle mode del momento, alle tendenze, alla spasmodica ricerca della novità dell’anno. Ecco un excursus sugli ultimi trend in fatto di panettone e una gallery per scegliere il migliore, secondo i propri gusti e la nostra selezione*.

Leggi l’originale qui:
I migliori 50 panettoni del 2017: una non-classifica

Link sponsorizzato


Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/simplepie.php on line 720

Warning: Use of undefined constant PEAR_LOG_WARNING - assumed 'PEAR_LOG_WARNING' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/autoblogged.php on line 183

Parse error: syntax error, unexpected 'new' (T_NEW) in /home/cucin112/public_html/wp-content/plugins/autoblogged/Log.php on line 168

Fatal error: Exception thrown without a stack frame in Unknown on line 0