Archivi per la categoria ‘sedano rapa’

Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Il nome e l’aspetto non sono di quelli più invitanti, ma il sedano rapa ha sapore e qualità inaspettate che, una volta scoperte, vi conquisteranno per sempre. Tipico delle regioni settentrionali (è chiamato anche sedano di Verona), il sedano rapa appartiene alla famiglia delle Ombrellifere e la parte edibile è costituita dalla radice tuberiforme, che ha polpa bianca all’interno e grigiastra all’esterno. Il suo sapore estremamente delicato lo rende perfetto per moltissime preparazioni, tra cui vellutate, purè, gratin.

eggi di più:
Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

30 ricette per combattere l’influenza

Raffreddore, tosse, male alla gola e febbre. Si salvi chi può! L’inverno, come ogni inverno, ha portato l’influenza, costringendoci a passare i canonici quattro giorni sotto le coperte in attesa che la congestione passi

Vedi l’originale qui:
30 ricette per combattere l’influenza

Frittata di calamaretti spillo, zucca e sedano rapa

L’articolo Frittata di calamaretti spillo, zucca e sedano rapa sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Leggi di più qui:
Frittata di calamaretti spillo, zucca e sedano rapa

Il purè di Natale non è di patate

Quello tradizionale e più conosciuto è il purè di patate . Ma per questo Natale 2017 , ecco una nuova idea: il purè di sedano rapa .

Leggi l’originale qui:
Il purè di Natale non è di patate

Menu della Vigilia di Natale: 30 ricette per il Cenone

Devi decidere Abbiamo cucinato per voi: Risotto alla raspadura Vai alla ricetta ? Le ricette per il Cenone tradizionale del 24 di Dicembre di solito sono a base di pesce: anguilla, baccalà, capitone e poi salmone, crostacei, gamberi e gamberoni, gratin, pesci al forno…. gli ingredienti sono questi ma le lavorazioni sono svariate, c’è chi non può non mettere a tavola il fritto, c’è chi osa i finger food, chi esalta la tradizione e chi invece ama sperimentare

Vedi l’originale qui:
Menu della Vigilia di Natale: 30 ricette per il Cenone

La spesa di dicembre: un cesto gourmet con le delizie dell’orto

Indecisi sui regali di Natale ? Perché non preparare un bel cesto , pieno zeppo di golosità di ogni genere? Sì, ma quest’anno oltre a dolci, salumi e conserve perché non riempirli con alcune delle eccellenze che la natura ci offre

eggi di più:
La spesa di dicembre: un cesto gourmet con le delizie dell’orto

30 paste ripiene per Natale

  La pasta ripiena non può mancare a Natale. Sia che la prepariate in casa tutti assieme ascoltando le canzoni di Natale ogni anno, sia che siate alle prime armi, è arrivato il momento di fare la pasta ripiena. La si può iniziare a fare con un paio di giorni di anticipo, soprattutto se gli ospiti sono tanti , avendo cura di sigillare bene ogni raviolo, gnocco, tortellino o cappelletto per non aver brutte sorprese in cottura

Qui il post originale:
30 paste ripiene per Natale

Dai tortelli al babà: 5 ricette con il Grana Padano firmate Davide Oldani

Pensi al Grana Padano e pensi soprattutto a un formaggio da grattugiare . E a come molti piatti non sarebbero gli stessi senza questa spolverata. Il Grana Padano però è un prodotto che può diventare anche il protagonista principale di tante ricette .

Vedi il resto qui:
Dai tortelli al babà: 5 ricette con il Grana Padano firmate Davide Oldani

Verdure cotte: 25 ricette per non sentirsi a dieta

Cucinare le verdure al vapore e condirle con un filo l’olio a crudo e una spruzzata di limone, è una sana abitudine per introdurre vitamine, sali minerali e fibre nella nostra dieta, senza appesantire l’apporto calorico del menu della giornata.

eggi di più:
Verdure cotte: 25 ricette per non sentirsi a dieta

La cucina molecolare? “È esaltazione della materia prima”

“More than the simple words I try to say, I only live to love you more each day”… Le note di Frank Sinatra suonate da un’elegante orchestra accompagnano il nostro ingresso al ristorante Mistral : le grandi vetrate della veranda si affacciano sul lago di Como e non possiamo non rimanere incantati davanti allo spettacolo dalle luci della costa che brillano nel buio della sera. L’antica bellezza del Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio ci trasporta nei fasti di un’altra epoca, mentre ci accomodiamo al tavolo per degustare, invece, una delle cucine più rivoluzionarie dei nostri tempi

Leggi di più qui:
La cucina molecolare? “È esaltazione della materia prima”

Link sponsorizzato