Archivi per la categoria ‘farina 00’

La Sbrisolona, la torta che si spezza con le mani. A Mantova, ma non solo

Ha l’aspetto (disordinato) di un crumble con la superficie ricoperta di mandorle, la torta  Sbrisolona,  specialità della città di Mantova preparata sin dal Cinquecento.

Vedi l’originale qui:
La Sbrisolona, la torta che si spezza con le mani. A Mantova, ma non solo

Crostata alternativa: crema pasticcera e amaretti

Volete un’idea per una crostata insolita che vi dia grande soddisfazione, fatta con ingredienti semplici e soprattutto veloce da realizzare?

Vedi il post originale qui:
Crostata alternativa: crema pasticcera e amaretti

Gli Sciatt, frittelle croccanti dal cuore filante

Il nome, in dialetto valtellinese, significa rospo , e forse è dovuto alla irregolarità della loro forma: gli sciatt  sono frittelle fatte con farina di grano saraceno con all’interno un cubetto di formaggio Valtellina Casera Dop , un prodotto tipico della zona. Si servono appena fritti, caldissimi, accompagnati da un’insalatina fresca di cicorino, e solitamente sono considerati un antipasto. Il grano saraceno, dal 1600 in Valtellina Che sia un grano antico, è fuor di dubbio: la prima testimonianza della sua presenza nelle valli valtellinesi è del 1616

Leggi l’originale qui:
Gli Sciatt, frittelle croccanti dal cuore filante

Il menu per una cena improvvisata

Uno dei peggiori incubi di ogni cuoco è la cena improvvisata . Amici che accettano un invito last minute, necessità di tappare una prenotazione al ristorante non riuscita e ospitate impreviste. Questi gli ingredienti principali che faranno tremare chi, ai fornelli, non sa proprio cosa fare.

Leggi di più dal post originale:
Il menu per una cena improvvisata

Stasera cucino… indiano! 6 ricette facili

Assicuratevi che i vostri ospiti amino le spezie perchè saranno gli ingredienti principali dei piatti che stiamo per proporvi. 
Un menù indiano di tutto rispetto infatti sarà certamente composto da antipasti di verdure (pakora e samosa), pollo al curry, pane naan nella versione classica e con il formaggio e chutney di ogni genere.

Vai e leggi il resto:
Stasera cucino… indiano! 6 ricette facili

I muffin: sapete resistere a tanta dolcezza?

Direttamente dal mondo anglosassone, questi piccoli dolcetti a forma di fungo hanno ormai conquistato tutti, grandi e piccoli: sono i muffin , fatti con un impasto di latte, farina e uova, che si prepara in pochissimo tempo. Sono perfetti per tutte le occasioni: ottimi da inzuppare nel latte della mattina, come snack prima della pausa pranzo, per accompagnare il tè delle cinque o dopo pasto, per un momento goloso.

Vedi l’articolo qui:
I muffin: sapete resistere a tanta dolcezza?

I canelé, i dolcetti tipici di Bordeaux

I canelé  sono piccole cupolette dall’anima morbida e dall’esterno croccante, fatti di latte, burro e farina , nati nel lontano 1500 nel cuore della Francia, a Bordeaux .

Qui il post originale:
I canelé, i dolcetti tipici di Bordeaux

Sapete cos’è la pasta cresciuta (e come farla)?

Se passate da Napoli non potete non entrare in una qualsiasi friggitoria e chiedere della pasta cresciuta . Queste deliziose frittelline sono note anche con il nome di zeppole , ma non volendo confondervi con altre ricette, in questo caso le chiameremo come vuole la tradizione campana

Qui il post originale:
Sapete cos’è la pasta cresciuta (e come farla)?

La torta marmorizzata, tutta da inzuppare!

Avete ricordi di quella torta dall’ impasto bicolore , metà bianco come la panna, metà color cioccolato, morbida e ideale da inzuppare nella tazza calda di latte? E’ la torta marmorizzata, chiamata così proprio per via delle sfumature di colore nascoste al suo interno.

Continua qui:
La torta marmorizzata, tutta da inzuppare!

Dolci di Capodanno secondo tradizione

Il menu della cena di San Silvestro è una partita alla pari tra antiche usanze e simbologia .

Vedi il resto qui:
Dolci di Capodanno secondo tradizione

Link sponsorizzato