Archivi per la categoria ‘polpa’

Passate, polpe e pelati? «Mai di pomodoro cinese»

Possiamo stare relativamente tranquilli: le passate di pomodoro , le polpe e i pelati che si trovano sugli scaffali dei negozi italiani « non possono essere stati preparati utilizzando materia prima cinese , pomodori marci o provenienti da lontano. Il 98,5% del prodotto che arriva sulle nostre tavole è italiano (quell’1,5% rimanente rappresenta il mercato dei derivati)». E il motivo principale sono i costi che avrebbe lavorare il pomodoro fresco di altri Paesi: lo assicura l’ Anicav, l’Associazione degli industriali conserve alimentari e vegetali, secondo cui pelati, passata, pomodorini e polpa possono essere prodotti solo da pomodoro fresco che deve essere lavorato in azienda entro 24 o, al massimo, 36 ore dalla raccolta.

Vedi il resto qui:
Passate, polpe e pelati? «Mai di pomodoro cinese»

Il nuovo avocado? Il fico

Piacciono ai buongustai, ma anche ai fan del benessere e alle star dei social media: quest’anno i fichi potrebbero rubare lo scettro dell’avocado. In comune con gli avocado, i fichi hanno diverse cose: devono essere maneggiati delicatamente e non rispondono bene alle preparazioni troppo complesse . Ma mentre nessuno si sognerebbe di mangiare la buccia nodosa di un avocado, è assolutamente vietato pelare o scartare la pelle del fico: masticarla affondando i denti nella polpa è la vera esperienza.

Leggi il resto qui:
Il nuovo avocado? Il fico

Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Il nome e l’aspetto non sono di quelli più invitanti, ma il sedano rapa ha sapore e qualità inaspettate che, una volta scoperte, vi conquisteranno per sempre. Tipico delle regioni settentrionali (è chiamato anche sedano di Verona), il sedano rapa appartiene alla famiglia delle Ombrellifere e la parte edibile è costituita dalla radice tuberiforme, che ha polpa bianca all’interno e grigiastra all’esterno. Il suo sapore estremamente delicato lo rende perfetto per moltissime preparazioni, tra cui vellutate, purè, gratin.

eggi di più:
Il sedano rapa come non l’avete mai assaggiato!

Dieta del minestrone, una settimana di passione 

Ingredienti semplici, pochi giorni di sofferenza e sorriso di soddisfazione alla lettura della bilancia: è la dieta del minestrone , che permette di disintossicare l’organismo. Pare che faccia perdere in media cinque chili in una sola settimana .

Qui il post originale:
Dieta del minestrone, una settimana di passione 

Plum cake, il dolce passe-partout da mangiare tutto l’anno

Una fetta di plum cake e una tazza di latte e la colazione è servita, con il tè diventa la merenda perfetta, appena tiepido e con una salsa o una crema si ha un elegante dessert , rubato dallo stampo è un peccato di gola che fa bene all’anima. Esiste forse un dolce più versatile? Probabilmente no, anche perché la versione base va bene 365 giorni all’anno, ma può essere arricchito con moltissimi ingredienti in base alla stagionalità .

Vedi l’articolo qui:
Plum cake, il dolce passe-partout da mangiare tutto l’anno

La lista della spesa per un pranzo di Natale last minute

E se all’ultimo momento tutta la famiglia decidesse di radunarsi  a casa vostra il giorno di Natale?  Niente panico, potete farcela: ecco la lista della spesa per Natale , farcita di dritte e consigli per organizzare (e superare indenni) il pranzo del 25 in men che non si dica.

Vai e leggi il resto:
La lista della spesa per un pranzo di Natale last minute

50 ricette senza glutine

L’intollenza al glutine , una proteina vegetale presente in  frumento, farro, segale e orzo , è uno dei temi più attuali della nostra tavola.

Vedi il resto qui:
50 ricette senza glutine

Tacchino, cappone, faraona: tre ricette per le carni ripiene di Natale

Capponi, faraone e tacchinelle non sono certo carni avicole che si cucinano tutti i giorni, ma a Natale invece non possono mancare. E questo perché, se gli italiani a tavola amano la tradizione (secondo una ricerca Doxa/Unaitalia 8 su 10 preferiscono le ricette della nonna a piatti dai sapori esotici, sofisticati o veg), questo vale ancora di più durante le feste natalizie

Leggi il resto qui:
Tacchino, cappone, faraona: tre ricette per le carni ripiene di Natale

Il buffet di Natale per amici gourmet

Organizzare una cena di Natale con gli amici è un’occasione molto piacevole per stare insieme e per scambiarsi gli auguri, un modo di condividere i momenti di festa con le persone che più ci sono care. Scegliere la forma del buffet consente di estendere l’invito a più nomi, senza l’ansia di avere un posto a sedere per tutti

Leggi di più dal post originale:
Il buffet di Natale per amici gourmet

La ricetta più googlata nel 2017? No, non è il tiramisù!

Come tutti gli anni, anche questo dicembre Google ha pubblicato l’elenco degli argomenti più cercati dagli italiani nei 12 mesi appena trascorsi. C’è la classifica delle parole più digitate sul motore di ricerca, quella dei personaggi , quella degli eventi , quella delle mete vacanze e dei biglietti più googlate, la classifica dei “Perché..?” e quella dei “Cosa significa..?” . Le ricette più cercate su Google nel 2017 (rispetto al 2016) Ma la lista che più ci incuriosisce è ovviamente quella legata alle ricette, che ci restituisce quali sono stati i piatti più popolari nei gusti e nelle cucine degli italiani dallo scorso gennaio a oggi.

Leggi l’originale qui:
La ricetta più googlata nel 2017? No, non è il tiramisù!

Link sponsorizzato