Archivi per la categoria ‘stinco’

60 ricette per cucinare i carciofi che avete appena comprato

Finalmente è arrivata la stagione dei carciofi e avete fatto una corsa per andarli a comprare. E adesso?

Vedi il post originale qui:
60 ricette per cucinare i carciofi che avete appena comprato

Tre secondi al forno per Capodanno 2018

Quando arriva il momento di mettersi ai fornelli per imbastire il cenone di San Silvestro , il tempo rischia di trasformarsi in una ghigliottina. Ma un modo per ottimizzare i tempi, senza trascurare la tradizione c’è: rendere il forno protagonista della preparazione dei secondi di Capodanno . Così, mentre il cotechino , lo stinco o le sarde cuociono, le mani sono libere per realizzare per esempio degli antipasti freddi o un primo con uno dei tantii cibi portafortuna

Vai e leggi il resto:
Tre secondi al forno per Capodanno 2018

Risotto con stinco di vitello e fondo bruno

L’articolo Risotto con stinco di vitello e fondo bruno sembra essere il primo su Le ricette de La Cucina Italiana .

Vedi l’articolo qui:
Risotto con stinco di vitello e fondo bruno

Sagra della patata: gli appuntamenti dell’estate 2017

Fritte, al forno, in versione gnocchi o come ingrediente principale della polenta. Le patate sono un cibo assai versatile , protagonista di molti piatti golosi e mai banali

Vedi il resto qui:
Sagra della patata: gli appuntamenti dell’estate 2017

Menu Natale e decorazioni Natalizie

Per il primo Natale di mia figlia non potevo non organizzare una cena con tutti i nonni riuniti a casa nostra, mi sono organizzata in tempo, studiando un menu che mi sono divertita a preparare, tutto era fatto da me…dal centrotavola al cestino per il pane! Il clima allietato da musiche Natalizie era sereno e gioioso e ovviamente

Stinco brasato alle acciughe con purè di patata quarantina

1 stinco di vitello o 2 di maiale 1 patata quarantina 4 acciughe già pulite salate e diliscate 2 spicchi di aglio di Vessalico 2 rametti salvia 300 ml vermentino 50 ml di aceto di vino bianco olio extravergine di oliva q.b. sale pepe foglia di alloro Frullare le acciughe con l’aglio la salvia il vino bianco e l’aceto. A parte far rosolare la coscia di capretto in casseruola con olio extravergine

Qui il post originale:
Stinco brasato alle acciughe con purè di patata quarantina

Link sponsorizzato